contatore accessi free

Tolentino: nuovi loculi già pagati, il Comuna autorizza le tumulazioni provvisorie

Loculi del cimitero 3' di lettura 20/07/2012 - Come si ricorderà già nel 2009 il Comune approvava un progetto generale di espansione del cimitero prevedendo la realizzazione di oltre mille loculi.

Successivamente, mediante un bando, sono stati venduti 600 loculi con lo scopo di reperire le risorse necessarie per l’esecuzione dei lavori e accogliendo alcune richieste formulate dagli acquirenti circa la possibilità di includere ossari nei pressi del nuovi loculi, è stato redatto un nuovo progetto esecutivo ed è stata indetta la gara per aggiudicare i lavori per una spesa di oltre 3 milioni e 100 mila euro. Il cantiere è stato aperto nell’ottobre dello scorso anno e il crono programma prevede la conclusione degli stessi entro 730 giorni.

Il Sindaco Giuseppe Pezzanesi e la Giunta, tenendo fede ad un impegno preso con gli elettori nel corso della campagna elettorale, hanno approvato un atto di indirizzo che autorizza, nelle more della conclusione dei lavori di realizzazione dei nuovi loculi, il servizio, in caso di decesso di concessionario o destinatario dei loculi collettivi in costruzione, a concedere una tumulazione provvisoria in altra sepoltura, senza oneri concessori, per il periodo strettamente necessario alla definitiva traslazione della salma nel loculo originariamente avuto in concessione, la cui decorrenza inizia dalla data del decesso, prevedendo anche il rimborso delle somme già versate per conto dei soggetti acquirenti i loculi di nuova realizzazione che finora sono stati tumulati secondo la precedente determinazione.

L’atto di indirizzo fortemente voluto dal Sindaco e approvato dalla Giunta scaturisce dal fatto che i concessionari si trovano ad aver versato, già nel 2009 i soldi per l’acquisto dei nuovi loculi che però non saranno disponibili fino all’ultimazione dei lavori con il rischio in caso di decesso del destinatario di dover, sulla scorta della regolamentazione comunale attualmente vigente, di dover procedere all’acquisto di un nuovo loculo con il conseguente pagamento del loculo.

Questa situazione ha creato incomprensioni con l’utenza che si trova ad aver saldato il 100% della concessione da diversi anni e rischia di dover anticipare ulteriori somme che poi l’Amministrazione Comunale dovrebbe successivamente restituire con aggravio delle procedure amministrative interne. Considerato l’esiguo numero di soggetti che potranno trovarsi in questa situazione e non ritenendo opportuno procedere a modifiche del regolamento che comporterebbero tempi e modalità che non si giustificano per risolvere una casistica che è relativa solamente a questo intervento di ampliamento è stato ritenuto opportuno proporre l’adozione di questo specifico atto di indirizzo che in pratica, in caso di bisogno, consente a coloro che hanno acquistato i loculi non ancora realizzati, di poter usufruire per la tumulazione di un loculo senza dover nuovamente pagare.

Il Sindaco Giuseppe Pezzanesi ha espresso tutta la sua soddisfazione nell’annunciare questo provvedimento che va incontro ai cittadini che hanno pagato in anticipo loculi che ancora non sono stati realizzati e che in caso di malaugurata necessità, possono contare sulla sepoltura in un altro loculo senza dover nuovamente pagare.

Da evidenziare – ha ricordato il Sindaco – che saranno rimborsati tutti coloro che ingiustamente, trovandosi in questa particolare situazione, sono stati costretti a sborsare soldi. Un altro problema risolto nell’interesse dei tolentinati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-07-2012 alle 17:44 sul giornale del 21 luglio 2012 - 625 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino, cimitero, camposanto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/BST





logoEV