contatore accessi free

Investito rifiuta di essere accompagnato in ospedale, ora si cerca l'investitrice

Polizia 1' di lettura 08/09/2012 - Investe un uomo in via Padre Matteo Ricci e si ferma a soccorrerlo. L’uomo, colpito al piede, rifiuta di essere accompagnato al pronto soccorso e di procedere con il rituale scambio dei dati a fini assicurativi. Ora si cerca la donna.

La donna, che alla guida della propria utilitaria investì di striscio l’operaio di un cantiere edile lungo via Padre Matteo Ricci a Macerata, non incorre in nessuna denuncia o responsabilità. La stessa deve essere identificata soltanto per definire regolarmente il fatto sia a fini assicurativi che infortunistici.

La necessità, ora, di identificare la donna anche attraverso l’esame delle telecamere della zona nasce dal successivo bisogno dell’uomo di recarsi in ospedale. Infatti l’operaio, che al momento non aveva avvertito dolore e aveva scelto di proseguire il proprio lavoro, nelle ore successive si era recato in ospedale dove i medici gli hanno riscontrato una frattura al piede. Perciò l’uomo si è rivolto alla Questura di Macerata, dove sono in corso gli accertamenti.






Questo è un articolo pubblicato il 08-09-2012 alle 14:15 sul giornale del 10 settembre 2012 - 635 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/DBg





logoEV
logoEV