Avis: 9° assemblea provinciale maceratese

1' di lettura 25/09/2012 - Gocce nell’oceano della solidarietà si sono mosse in cammino verso Treia protette nelle mani dei donatori dell’Avis. La 9^ assemblea provinciale maceratese, svoltasi lo scorso 23 settembre nell’ideale contesto realizzato per i 50 anni della locale consorella, ha infatti ancora una volta raccolto in sé quel corteo silenzioso, ma al contempo incessante, rappresentante la forza dei volontari del sangue.

Quel donare agli altri, disinteressato, che smuove le coscienze e cura ogni possibile anemia dello spirito. All’evento sono inoltre intervenuti, accolti dall’assessore Pietro Fiorani e dal presidente dell’Avis comunale Valeriano Liberti, oltre che dallo stesso presidente provinciale Silvani Donati, anche il responsabile regionale Angelo Sciapichetti, il presidente della provincia Antonio Pettinari, e il consigliere provinciale Franco Capponi, senza dimenticare, non ultime, la presenza dei numerosi delegati delle consorelle provenienti da fuori regione e da tutte le province marchigiane. Le celebrazioni per il 50° anniversario dell’Avis Treia hanno perciò fornito un ampio momento di riflessione e di condivisione sul ruolo centrale assunto nel mondo dalle donazioni del sangue. Un gesto che, va ricordato, permette quotidianamente l’apporto di un aiuto concreto nella cura e dunque nella guarigione dei malati. Gesto, infine, che da generazione in generazione può trasmettersi come una semplice stretta di mano, un accordo con la vita e per la vita. Per quanti volessero rivivere le fasi salienti della giornata di domenica 23 settembre, Tvrs trasmetterà le riprese della giornata venerdì 28 settembre alle ore 19.35 e sabato 29 settembre alle ore 10 e 13.35








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2012 alle 18:59 sul giornale del 26 settembre 2012 - 516 letture

In questo articolo si parla di attualità, avis, treia, Comune di Treia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EdI





logoEV