contatore accessi free

Il bilancio in Consiglio comunale: variazioni e verifica dello stato di attuazione dei programmi

consiglio comunale macerata 2' di lettura 26/09/2012 - Riunione del Consiglio comunale martedì 25 settembre, dedicata a deliberazioni relative al Bilancio. E’ stato approvato l’atto di verifica sullo stato di attuazione dei programmi e provvedimenti per gli equilibri di bilancio 2012, che a tutt’oggi ammonta a 18.199.000 euro di pagamenti (l’84% degli impegni) e a 14.698.000 di incassi (79%) per la parte corrente. Per gli investimenti i pagamenti ammontano a 165.000 euro (19% degli impegni), gli incassi a 1.543.000 (33%). La delibera è stata approvata con 21 voti a favore (gruppi di maggioranza) e 13 contrari (gruppi di minoranza, assente Lista Conti).

Approvata anche la delibera di variazioni di bilancio che ammontano a 250,268 euro (75.740 per la spesa corrente e 174.527 per gli investimenti). A favore 18 consiglieri della maggioranza, contrari 10 (gruppi di minoranza). Via libera del Consiglio comunale anche al riconoscimento dei debiti fuori bilancio derivanti dalle sentenze esecutive e dagli incarichi di rappresentanza e difesa in giudizio, per un totale di 191.344 euro. La delibera è stata approvata con 18 voti favorevoli, 5 contrari (Pdl e gruppo Misto) e 5 astenuti: Giorgio Ballesi (Lista Ballesi), Anna Menghi dell’ omonimo gruppo, Ivano Tacconi (Udc), Fabrizio Crescimbeni e Francesca D’Alessandro (Macerata nel cuore).

E’ stata quindi avviata la discussione sull’adesione del Comune alla Federculture, l’organismo di rappresentanza degli enti e soggetti gestori di servizi locali in materia di cultura, turismo, ambiente, sport e tempo libero. Sulla delibera ha espresso il parere negativo la Commissione consiliare “Cultura”, illustrato dalla presidente Gabriella Ciarlantini, mentre il consigliere Bruno Mandrelli ha proposto emendamenti tecnici alla delibera, che è stata rinviata a domani pomeriggio.

La seduta si è aperta con la risposta del sindaco all’interrogazione di Guzzini, relativa al palasport di Fontescodella per il quale Carancini ha riconfermato l’impegno nella ricerca di soluzioni che possano attenuare l’onere finanziario a carico del Comune per la realizzazione del Palasport.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2012 alle 15:50 sul giornale del 27 settembre 2012 - 407 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Ef2