contatore accessi free

Agli Antichi Forni boom di presenze per Libriamoci

libriamoci 2' di lettura 18/12/2012 - Libriamoci mostra quest’anno come il mondo dell’illustrazione non ha confini. Ospiti di rilievo internazionale hanno arricchito la rassegna curata ed organizzata dall’Associazione Fabbrica delle Favole e dall'Assessorato ai Servizi Scolastici del Comune di Macerata insieme a Macerata Musei.

A partire dal protagonista del 2012: l’illustratore argentino Fabian Negrin che ha inaugurato la diciannovesima edizione. Altri big della matita sono Mauro Evangelista e Pia Valentinis che espongono il loro ultimo lavoro “Raccontare gli Alberi” e Atak, in mostra con le tavole del libro “Mondo Matto”.

Atak, al secolo Georg Barber (classe 1969), è uno dei più famosi illustratori attuali della scena berlinese: il suo tratto e la sua poetica sono caratterizzati da una originalità spiccata. Le illustrazioni dell’artista tedesco sono approdate a Libriamoci grazie alla collaborazione della professoressa Maria Paola Scialdone dell’Università di Macerata. Infatti, da alcuni anni, la docente di letteratura e cultura tedesca del Dipartimento di Studi Umanistici collabora con il Goethe Institut Rom, per stimolare un dialogo culturale ed educativo in Europa. Rapporto che ha permesso il contatto con Atak.

Il pubblico sembra gradire le scelte artistiche di questa edizione. In particolare nell’ultimo weekend si è registrato un boom di presenze che lascia pensare come il traguardo di 5300 visitatori del 2011 possa essere oltrepassato. Di rilievo anche la presenza delle scolaresche, alcune provenienti da Fano, Pesaro, Cesena: ad oggi gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado che hanno partecipato sono stati 1500. La manifestazione, che si conclude il 22 dicembre, chiude con un gran finale.

“Diamo appuntamento a bambini ed adulti - dichiara Eleonora Sarti, presidente della Fabbrica delle Favole - per l’ultimo fine settimana di Libriamoci con due spettacoli di burattini, a cura dell’associazione romana Specchi Sonori”. In programma venerdì “I Nani di Castagnaio” e sabato “Il Gatto del vicario” (ore 17.30), in una riscrittura delle tradizionali “Le novelle della nonna”, a cura di Marianna de Leoni, docente di teatro di figura nel Dipartimento di Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Macerata.

Per informazioni e prenotazioni telefonare al 347/2762464.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-12-2012 alle 15:13 sul giornale del 19 dicembre 2012 - 547 letture

In questo articolo si parla di cultura, libriamoci,

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Hph





logoEV
logoEV


Cookie Policy