contatore accessi free

''Il gatto del vicario''. A Libriamoci un noir per burattini

1' di lettura 21/12/2012 - Sabato 22 dicembre si conclude Libriamoci. La mostra internazionale dell’illustrazione allestita agli Antichi Forni di Macerata ha arricchito il mese di dicembre con venticinque appuntamenti per grandi e piccoli, tra visite guidate e spettacoli.

Come ultimo evento l’associazione romana Specchi Sonori mette in scena alle 17.30 un noir per burattini: “Il Gatto del vicario”, una storia comica e grottesca che parla di gatti terribili e fantasmi. Il lavoro è una riscrittura delle tradizionali “Le novelle della nonna”, a cura di Marianna de Leoni, docente di teatro di figura nel Dipartimento di Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Macerata. Per informazioni e prenotazioni telefonare al 347/2762464. Lo spettacolo è ad ingresso gratuito.

Ultimo giorno anche per le tre mostre allestite nella Galleria: la personale di Fabian Negrin, a cui è stata dedicata questa diciannovesima edizione, l’esposizione tematica di Mauro Evangelista e Pia Valentinis con “Raccontare gli alberi” e quella del genio berlinese Atak con “Mondo Matto”. Resta in funzione il bookshop fino alla sera del 24 dicembre. Libriamoci è curata e organizzata dall’Associazione Fabbrica delle Favole insieme all'Assessorato ai Servizi Scolastici del Comune di Macerata e a Macerata Musei, con il sostegno di Coop e Apm.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2012 alle 22:15 sul giornale del 22 dicembre 2012 - 496 letture

In questo articolo si parla di cultura, macerata, libriamoci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/HzI





logoEV
logoEV