contatore accessi free

Tolentino: celebrata la festa della Poliza Municipale

festa della polizia municipale 7' di lettura 24/02/2013 - La Sala consiliare del Comune di Tolentino ha ospitato, come tradizione, la Festa della Polizia municipale che come tutti gli anni, in concomitanza con San Sebastiano, santo patrono degli agenti di Polizia municipale, viene organizzata in stretta sinergia dal Comando di Polizia municipale e dall’Amministrazione comunale.

Nel corso del suo intervento il Comandante della Polizia Municipale di Tolentino Maria Cristina Ascolani, nel ringraziare tutti i partecipanti alla Festa, ha sottolineato che ci si muove sul territorio comunale con l’obiettivo di fare la propria parte per garantire l'ordine e la sicurezza della civile convivenza, con la vocazione comune per il sociale. “Questa – ha detto la Comandante - è la grande forza di un Ente Locale: riuscire a far lavorare insieme persone eterogenee, gruppi diversi, tramite strategie gestionali appropriate e tramite l’attenzione ai rapporti interpersonali, perchè laddove non arriva la “regola”, arriva l’uomo con le sue capacità, con la sua onestà, con il suo senso del dovere, con il suo rispetto nei confronti del prossimo - cittadino, collega, utente”.

Il Comandante ha ringraziato il Sindaco Pezzanesi, l’Assessore delegato Gabrielli e tutta l’Amministrazione comunale e ha rimarcato la grande collaborazione e la sinergia con la Compagnia e la Stazione dei Carabinieri di Tolentino e con i volontari della Protezione civile, dei Carabinieri in congedo, dei vigili in pensione. Ha poi proseguito affermando che “Il fare squadra - che significa condividere, aiutare, essere propositivi, guardare all’altro piuttosto che a se stessi e non preoccuparsi di chi fa cosa - è l’unica garanzia per riuscire a lavorare bene e con soddisfazione nell’interesse pubblico che siamo chiamati a perseguire.

Dal mese di luglio dell’anno scorso – ha continuato il Comandante - ad oggi è stato fatto un lavoro enorme sulla segnaletica stradale in completa sinergia con l’Ufficio Tecnico. Partendo da direttive ricevute, abbiamo progettato, programmato, realizzato tantissimi interventi in materia: dal rifacimento della segnaletica orizzontale per mettere in sicurezza gli incroci e gli attraversamenti pedonali, dalle modifiche ai sensi di marcia di viali importanti, al ripensamento della suddivisione degli spazi in aree di sosta non disciplinate.

Il lavoro da fare è ancora molto, ma il risultato raggiunto fino ad oggi è stato possibile grazie ad alcune persone, che hanno lavorato fianco a fianco senza guardare alle competenze o all'orologio. Ho visto il mio personale mettere in campo ogni capacità per trovare l’idea migliore nella realizzazione della segnaletica, l’ho visto spostare segnali, raccogliere coni, adattarsi a fare qualsiasi cosa. Ho visto operai a lavoro dall’alba al tramonto, al freddo o sotto la pioggia, o sotto il sole cocente. Il risultato ottenuto ci fa orgoglio ed è la dimostrazione di quanto le strategie e i rapporti interpersonali possano incidere sul lavoro nel pubblico impiego”.

Prima di illustrare i dati delle attività della Polizia municipale nel 2012, il Comandante Maria Cristina Ascolani ha ringraziato tutti gli agenti per il lavoro svolto. “Al di là dei numeri – che sono variabili e risentono sempre di circostanze contingenti – ha detto - ciò che noto è la voglia di fare e di fare bene, lo spirito di iniziativa, la disponibilità ad occuparsi di qualsiasi cosa a prescindere anche dalle competenze in senso stretto e dagli orari di lavoro, la spinta all’aggiornamento, l’attenzione ai singoli problemi che si presentano ogni giorno e per i quali avete dimostrato di volervi mettervi in gioco e di essere in grado di farlo. Questo è il modo di lavorare in cui credo e a cui avete risposto e state rispondendo”.

Questi di dati forniti nelle diverse attività di competenza della Polizia municipale che a Tolentino è composta da un Comandante, un Vice Comandante, due Marescialli e nove agenti, oltre a un amministrativo, per un totale di quattordici unità. Attività di Polizia Stradale: 3.855 violazioni accertate al Codice della Strada per 192.139,17 euro di cui riscosso al 22/02/2013, 132.910,56 euro. 89 servizi di Telelaser effettuati ed elevati 129 verbali di cui 13 con violazioni fino a 10 km orari oltre il limite , 115 con violazioni da 10 a 40 km orari oltre il limite, 1 con violazione oltre i 40 km orari oltre il limite. Di questi sono stati elevati 32 in V.le Buozzi, 31 in V. Pertini, 16 in Via Nazionale, 15 in Via Pertini zona C.da Cisterna, 15 in V.le Cristoforo Colombo, 11 in C.da San Martino, 7 in Via M. Teresa di Calcutta, 2 in Via P. Nenni, 0 in V.le Terme S. Lucia.

29 il numero dei ricorsi di cui 17 presentati alla Prefettura e 12 al Giudice di Pace. 21 i giorni di presenza dal Giudice di Pace per contenzioso. Ruoli emessi per complessivi 280.977.84 euro. Sempre nel corso del 2012 sono stati rilevati da parte della Polizia municipale 95 incidenti stradali, 12 i veicoli sequestrati (5 passati in proprietà al custode acquirente) 44 i veicoli rimossi e 761 i veicoli fermati e controllati. Inoltre 10 le patenti di guida ritirate perché scadute di validità, 16 i casi di omessa revisione, 790 i punti decurtati e da decurtare salvo buon fine, 8 i casi di impianti pubblicitari abusivi accertati. Per quanto concerne la repressione di altri illeciti amministrativi: 30 violazioni accertate a norme di legge, regolamenti, ordinanze, 97 servizi di controllo per detenzione cani, 800 detentori cani controllati e 16 violazioni alle norme detenzione cani.

Sono stati effettuati 18 servizi controllo modalità conferimento rifiuti e sono state accertate 10 violazioni alle modalità di conferimento rifiuti. Invece per quanto riguarda l’Attività Amministrativa sono state rilasciate 148 autorizzazioni per occupazioni di suolo pubblico, 18 autorizzazioni per la pubblicità fonica, 96 autorizzazioni per pubblicità temporanea lungo le strade, 61 permessi annuali per sosta/transito veicoli, 343 permessi giornalieri per sosta/transito veicoli. Emesse 157 ordinanze di cui 102 per disciplina viabilità, rilasciate 7 autorizzazioni passi carrabili. Predisposizione e rilascio di 152 copie atti a seguito di richiesta di accesso, aperte 263 pratiche per infortuni sul lavoro e svolti 180 controlli di cessioni di fabbricato.

Infine sono stati svolti 28 controlli di carattere edilizio, sono stati predisposti ed esecuzione 16 ordinanze TSO e/o ASO, sono state assunte 1.084 informazioni, 43 notizie di reato di cui 34 per lesioni personali colpose, 5 informative per reati di carattere edilizio, 1 informativa per inosservanza di provvedimenti dell'autorità (divieto di raccolta di prodotti cerealicoli con sequestro di una rilevante quantità di orzo), 1 caso di guida sotto l'influenza di sostanze stupefacenti, casi di invasione di terreni di proprietà comunale. Indagini e atti delegati dalla procura. 100 le notifiche effettuate nel 2012 (la maggior parte delegate dall'autorità giudiziaria), 82 i turni serali e/o notturni e 80 le presenze a mercati, mercatini e fiere.

Nel corso della Festa della Polizia municipale il Sindaco Giuseppe Pezzanesi, l’Assessore delegato Giovanni Gabrielli e il Comandante Maria Cristina Ascolani hanno consegnato agli Agenti Lucia Leoni e Frediano Ferranti due elogi. Infatti in considerazione d che in data 19 febbraio 2013 il Comandante della Legione Carabinieri “Marche” Compagnia di Tolentino Cap. Cosimo Lamusta, segnalava il prezioso contributo offerto dagli Agenti Leoni e Ferranti in occasione di indagini relative a furti consumati a Tolentino la notte del 6 febbraio 2013 in Via Alcide De Gasperi e preso atto che gli stessi agenti, con spiccata professionalità ed eccellente acume, il giorno 8 febbraio 2013 individuavano l'autovettura anch'essa rubata che i malfattori avevano utilizzato per consumare i furti, consentendo altresì di recuperare parte della refurtiva e di raccogliere elementi utili ai fini delle indagini volte alla identificazione degli autori del fatto criminoso, a norma del Regolamento del Corpo di Polizia Municipale, l’elogio è stato consegnato agli Agenti Lucia Leoni e Frediano Ferranti, come si legge nella motivazione “per la spiccata professionalità, l'eccellente acume dimostrati nel ritrovamento dell'autovettura rubata con parte della refurtiva e per la preziosa collaborazione offerta al personale della Compagnia dei Carabinieri di Tolentino nelle indagini relative ai furti consumati la notte del 6 febbraio 2013 in Via Alcide De Gasperi, a conferma dei saldi rapporti che tengono uniti l'Arma e il Corpo di Polizia Municipale di Tolentino, nel comune intento di assicurare sicurezza e tranquillità alla cittadinanza”. Inoltre per le spiccate doti di professionalità e dedizione al lavoro sono stati consegnati due diplomi di merito a Luciano Fantegrossi e Massimo Brunori.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-02-2013 alle 17:31 sul giornale del 25 febbraio 2013 - 748 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino, festa della polizia municipale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/JT3





logoEV
logoEV