contatore accessi free

Tolentino: domenica la Preghiera per la Chiesa

Vangelo 1' di lettura 27/02/2013 - I responsabili dei gruppi umbri e abruzzesi, che dopo il Motu Proprio “Summorum Pontificum” organizzano assieme ai parroci la cosiddetta Messa in latino, hanno scelto la città di Tolentino per fare la “ Preghiera per la Chiesa” quanto mai urgente dopo le note vicende ecclesiali.

Ne è derivato questo programma: domenica 3 marzo alle ore 17,10, ritrovo nella chiesa del Santissimo Crocifisso dalla quale partirà la processione penitenziale cantando le Litanie dei santi fino alla chiesa del Sacro Cuore (detta dei Sacconi ) dove ci sarà l’adorazione e la benedizione eucaristica.

Il silenzio sarà interrotto solo dal canto gregoriano dei canti penitenziali. Un Sacerdote dell’Arcidiocesi di Fermo guiderà la preghiera alla presenza del Priore di San Nicola e del Parroco don Andrea Leonesi che poi celebrerà la Messa in latino e la preghiera esorcistica di Leone XIII contro i persecutori della Chiesa. Sarà data l’opportunità di baciare la Reliquia di San Vincenzo Maria Strambi, passionista, fondatore della confraternita dei sacconi e primo restauratore della chiesa del Sacro Cuore. Quel Santo vescovo infatti non esitò ad offrire la vita per salvare quella del Papa. I fedeli perugini e abruzzesi si recheranno poi a pregare nella Basilica di San Nicola.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2013 alle 19:54 sul giornale del 28 febbraio 2013 - 765 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/J23





logoEV
logoEV