contatore accessi free

Tolentino: farmacia comunale, l'incarico ad un commercialista per stimarne il valore

Farmacia 3' di lettura 13/03/2013 - In questi giorni, in attesa che l’argomento venga affrontato in una seduta di Consiglio comunale per il relativo dibattimento e le eventuali decisioni in merito, la Giunta municipale ha deliberato di richiedere al Dirigente dell’Area Finanziaria che è competente per il patrimonio comunale di conferire un incarico professionale ad un dottore commercialista per redigere una stima del valore della farmacia comunale di Tolentino, attualmente affidata in gestione all’Azienda Specializzata Settore Multiservizi S.p.A.

E ha stabilito che una volta acquisita la stima del valore stesso, l’ipotesi di vendita della Farmacia Comunale verrà sottoposto all’esame del Consiglio Comunale e verranno definiti i rapporti tra il Comune di Tolentino e l’Azienda Specializzata Settore Multiservizi S.p.A..

In effetti il cosiddetto patto di stabilità interno per il triennio 2013-2015 per le province e per i comuni con popolazione superiore ai 1000 abitanti costringe sempre più gli enti locali a vendere il proprio patrimonio per poter rispettare i suoi vincoli finanziari.

Il superamento di questi vincoli ha per il Comune conseguenze particolarmente gravi tra cui quella principale di una riduzione dei trasferimenti statali di importo pari al superamento della cifra imposta, prospettiva questa assolutamente da evitare. In questo momento il Comune di Tolentino da questo punto di vista si trova in una situazione sicuramente delicata perchè negli anni passati ha potuto rispettare il limite del patto grazie ad una serie di entrate straordinarie che in questo esercizio 2013 però non vi saranno.

Occorre, quindi, per tempo affrontare questa problematica ed una delle operazioni possibili è costituita dalla alienazione del patrimonio comunale tra cui figura anche la titolarità di una farmacia pervenuta al Comune con i beni dell’ex Ente ospedaliero nell’ambito della riforma del servizio sanitario nazionale. Per un lungo periodo il Comune ha gestito direttamente la propria farmacia che dal 2003 è stata affidata alla Multiservizi ASSM spa.

L’Amministrazione comunale sta valutando anche il fatto che il settore delle farmacie sta subendo una continua trasformazione sia per la concorrenza di strutture quali le parafarmacie abilitate alla vendita di alcune categorie di farmaci, sia per l'aumento del numero di farmacie sul territorio regionale come avvenuto di recente, sia per la possibilità di scontistica sui prezzi dei farmaci stessi. Quindi, al momento, la farmacia è ancora una attività che ha un valore rilevante mentre non si sa se per il futuro questo valore sarà confermato.

Essa resta un bene significativo e più facilmente commerciabile e comunque potrà in ogni caso continuare a svolgere un importante servizio per la città e il territorio. Comunque come detto prima di assumere una decisione definitiva su tale ipotesi di vendita è necessario disporre una stima del suo valore da parte di un dottore commercialista per poi discutere di tutto il problema, in maniera articolata e completa, in Consiglio comunale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2013 alle 17:15 sul giornale del 14 marzo 2013 - 580 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino, farmacia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Kyh





logoEV
logoEV