Calcio: mister Calcabrini carica la Montesangiusto dopo il primo ko e in vista del big match di sabato

2' di lettura 02/10/2013 - Vuole rialzarsi subito il Montesangiusto caduto sabato a Porto Sant’Elpidio. La miglior difesa del girone B di Promozione troverà davanti a sé uno degli attacchi più temibili, quello del Porto d’Ascoli.

Sfida tra neopromosse ma anche big match visto che si tratta di 2° contro 3° in classifica, ecco perché è previsto molto pubblico a Villa San Filippo. Potrebbe essere l’ultima corsa sul proprio campo per i rossoblu prima del via ai lavori per la sistemazione del sintetico e il conseguente trasferimento alla Corva.

Con mister Sergio Calcabrini ritorniamo sull’1-0 appena subito, prima rete incassata e prima sconfitta ”C’è rammarico - risponde - perché potevamo pareggiare, ma siamo stati ostacolati dal loro ostruzionismo. Alla base del ko però ci sono anche colpe nostre, siamo mancati in fase d’attacco.” Comunque 3 vittorie nelle prime 4 gare credo non te le aspettavi. Ora gli avversari moltiplicano le energie contro di voi…”E la cosa non mi dispiace in realtà, significa che stiamo facendo bene.”

Solitamente le tue squadre sono assai propositive, qui invece spicca l’ottima solidità difensiva (novità Romagnoli centrale)…” L’importante è continuare a crescere, siamo un gruppo nuovissimo e con la pazienza nostra e dell’ambiente arriveremo al giusto equilibrio e ad avere un’identità.”. Sabato rivedremo in campo Giannandrea? “Credo di sì. L’ecografia ha rilevato che lo strappo è alle spalle e non vedo l’ora di schierarlo con Okere”.

Quanto è difficile essere profeta in patria? “Avevo già allenato qui nella mia città a metà degli anni novanta sostituendo un maestro come Pino Brizi (14 anni di Fiorentina in A e lo scudetto del 1969), so che non è facile ma il mio carattere, un po’ distaccato, mi aiuta a trovare la tranquillità e star bene.” Sabato ecco il Porto d’Ascoli a -1 da voi: il test più duro dall’inizio del torneo? “Direi di sì. Conosco bene e stimo elementi come Cacciatori, Di Lorenzo, Angelini…loro lotteranno per le prime posizioni”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2013 alle 22:15 sul giornale del 03 ottobre 2013 - 462 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, monte san giusto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Szh





logoEV
logoEV