Ruba la macchinetta cambiasoldi del suo bar

Carabinieri 1' di lettura 03/10/2013 - Si è giustificato ai carabinieri dicendo di averlo fatto per pagare i dipendenti il titolare di un bar di Fiuminata che è stato sorpreso ad asportare la macchinetta cambiasoldi installata nei pressi del videopoker nel suo stesso esercizio.

All'interno c'erano circa 4000 euro. Il titolare, un 36enne e la moglie 30enne l'avevano portata ad un amico, un artigiano 46enne per aprirla e poi l'avevano abbandonata in un campo.

I tre sono stati denunciati per furto aggravato. I titolari del bar dovranno anche risarcire la ditta proprietaria del dispositivo danneggiato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2013 alle 19:14 sul giornale del 04 ottobre 2013 - 642 letture

In questo articolo si parla di attualità, carabinieri, redazione, forze dell'ordine, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/SCT





logoEV