Overtime 2013: dal 10 al 13 ottobre il Festival Nazionale del Racconto e dell’Etica Sportiva

biblioteca mozzi borgetti 2' di lettura 09/10/2013 - Saranno Gianfelice Facchetti, figlio del grande Giacinto, il cantautore Francesco Baccini, il direttore artistico del Macerata Opera Festival Francesco Micheli e il fotografo Massimo Lovati gli ospiti di punta della prima giornata di Overtime – Festival Nazionale del Racconto e dell’Etica Sportiva (10-13 ottobre 2013). La terza edizione della kermesse, che porta a Macerata il meglio di letteratura, musica, cinema e fumetto a tema sportivo, entra finalmente nel vivo.

Giovedì 10 ottobre si comincia al mattino con le proiezioni di Overtime Film Festival, la rassegna che premierà il miglior documentario e cortometraggio a tema sportivo tra i sedici presenti in concorso. Dalle 9 del mattino, nella biblioteca Mozzi Borgetti, queste le pellicole in gara: “La palla a due punte” di Gaetano Massa, “Sandro Ciotti – Un uomo solo al microfono” di Alessandro Chiappetta, “Bianco e Rosso” di Valerio Vergari, “La farfalla granata” di Paolo Poeti e “Zero a Zero” di Paolo Geremei.

Dalle immagini in movimento, a tavole e fotogrammi. Nel pomeriggio, alle 15, nella fumetteria Exit si parla di “strisce” a tema sportivo con Antonio Sualzo Vincenti e Silvia Vecchini, autori di “Fiato sospeso” (Tunuè). Alle 16 è la volta di Micheli che, a palazzo Ciccolini, terrà una lezione su “Rapporto tra musica e sport nella storia” con Ezio Nannipieri di Musicultura, Dario Cecchini dei Funk Off e Barbara Pojaghi di Unimc.

Alle 17, invece, il fotografo Massimo Lovati nei locali dell’ex Upim racconterà il suo percorso dalla pittura al “click” degli eventi agonistici. Il grande sport dei leggendari All Blacks è il tema di “Meta Nuova Zelanda” (Ediciclo), il libro che il giornalista Elvis Lucchese ha dedicato a un Paese dove il rugby è religione, prendendo spunto dai Mondiali lì ospitati nel 2011. Con lui Maurizio Zaffiri, colonna del Rugby L’Aquila.

Gran finale di giornata con le pagine premiate nel 2011 con il Bancarella Sport: “Se no che gente saremmo” (Longanesi). Gianfelice Facchetti apre lo scrigno dei ricordi vissuti accanto al padre Giacinto, leggenda calcistica di Inter e Nazionale: Italia-Germania 4 a 3, i derby contro il Milan, il magico mondo delle figurine e il football eroico di una volta. Alla Biblioteca Mozzi Borgetti, alle 19. Ancora calcio in serata, con uno sguardo decisamente laterale ed artistico.

Per la rassegna Bar dello Sport in corso della Repubblica, il cantautore Francesco Baccini racconta la sua passione per il Genoa insieme agli artisti Paolo Castaldi e Riccardo Cecchetti. Tra gli ospiti dei prossimi giorni la scrittice e giornalista Gabriella Greison, il conduttore di Caterpillar (RadioRai) Marco Ardemagni, l’atleta paralimpica Annalisa Minetti, Riccardo Zampagna ex calciatore di Messina e Atalanta, Giampiero Mughini, l’ex arbitro Daniele Tombolini e Marco Castoldi in arte Morgan.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2013 alle 19:54 sul giornale del 10 ottobre 2013 - 656 letture

In questo articolo si parla di attualità, overtime festival, biblioteca mozzi borgetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/SR7