Cingoli: autista in gita compie un furto, denunciato

Carabinieri 1' di lettura 14/10/2013 - Era in gita con un gruppo di anziani, G. M., 45enne abruzzese, quando ha deciso di compiere un furto.

L'uomo stava facendo da autista per il gruppo in visita a Cingoli. Preso di mira è stato il ristorante-pub Rock Abbey lungo Corso Garibaldi, intorno all'ora di pranzo. La titolare stava aprendo la macchinetta cambiasoldi della slot machine quando è stata chiamata in un'altra stanza per servire dei clienti e ha lasciato la macchinetta aperta.

Al suo ritorno si è accorta di un ammanco di denaro di 400 euro. La donna ha chiamato quindi i carabinieri di Cingoli che guardando il filmato delle telecamere interne hanno scoperto il colpevole. L'uomo ha subito confessato e restituito il denaro, ma è stato denunciato per furto aggravato.






Questo è un articolo pubblicato il 14-10-2013 alle 20:17 sul giornale del 15 ottobre 2013 - 588 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, militari, furto aggravato, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/S6E