Cingoli: si suicida sparandosi con il fucile, due giorni prima era morta la moglie

Lutto 1' di lettura 22/10/2013 - Non ha retto al dolore per la perdita della moglie solo due giorni fa, così nella notte ha deciso di togliersi la vita.

Giancarlo Grasselli, conosciuto in città come Germano si è sparato un colpo di fucile. La moglie Novella Tomassetti, 63 anni, era stata stroncata da una malattia. L'uomo, 72 anni, era conosciuto in città, gestiva infatti una gelateria in località Mimmuiola.

I funerali saranno celebrati mercoledì nella parrocchia di Villa Strada.






Questo è un articolo pubblicato il 22-10-2013 alle 19:34 sul giornale del 23 ottobre 2013 - 1234 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, morte, lutto, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ts9





logoEV