Tentato furto al monastero delle suore, ladri scappano quando suona l'allarme

telecamera 1' di lettura 05/11/2013 - Tentato furto al monastero delle suore del Corpus Domini di Macerata. Erano circa le 20 di sabato sera, quando qualcuno si è introdotto all’interno del monastero.

L’allarme si è messo a suonare e i ladri spaventati sono scappati. Le suore a quel punto sono andate a controllare nel corridoio, ma non c’era nessuno. Hanno però trovato aperta la porta che dà sul chiostro. Hanno deciso quindi di allertare il 113, e nel successivo controllo hanno appurato che non era stato portato via nulla.

I filmati registrati dalle telecamere del circuito di videosorveglianza hanno mostrato che tre giovani si sono introdotti nel monastero e poi sono scappati. I tre pare fossero a volto scoperto. Gli inquirenti stanno quindi cercando di individuarli. Non è la prima visita dei ladri al monastero, a dicembre infatti erano stati sottratti ben 9 mila euro di offerte.






Questo è un articolo pubblicato il 05-11-2013 alle 00:49 sul giornale del 05 novembre 2013 - 439 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, telecamera, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/T1i





logoEV