Sì del Consiglio alla variante al Prg relativa all’area tra il centro abitato di Villa Potenza e la bretella Anas

1' di lettura 13/11/2013 - Martedì sera il consiglio comunale, dopo la discussione dell’interpellanza presentata dal capogruppo dell’Udc, Ivano Tacconi, riguardante la segnaletica stradale di Villa Potenza e delle rotatorie cittadine, ha approvato le due delibere iscritte all’ordine del giorno dei lavori.

Il primo provvedimento, relativo ad una variazione del bilancio 2013, strettamente collegata alla secondo delibera in discussione e al piano triennale delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari, prevede l’incasso di 82mila euro per la vendita di un terreno. La delibera è stata approvata con 21 voti favorevoli (maggioranza, Udc e Marco Guzzini del Pdl), 1 voto contrario (Fabio Massimo Conti della Lista Conti Macerata vince) e un’astensione (Uliano Salvatori del gruppo Fratelli d’Italia Centrodestra nazionale).

La seconda delibera riguarda invece una variante al Piano regolatore generale con cui si dà il via libera ad una lottizzazione tra l’abitato di Villa Potenza e la bretella Anas. Il provvedimento, che va a modificare una precedente delibera del 2012, è stato approvato con 22 voti favorevoli (maggioranza, Udc, Giorgio Ballesi della Lista Ballesi e Marco Guzzini del Pdl) e due astensioni (Uliano Salvatori del Gruppo Fratelli d’Italia Centrodestra nazionale e Fabio Masssimo Conti della Lista Conti Macerata vince). Con la lottizzazione verranno realizzati un supermercato, una zona di verde pubblico, un auditorium, un campo sportivo e un’area destinata alla sosta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-11-2013 alle 19:49 sul giornale del 14 novembre 2013 - 546 letture

In questo articolo si parla di attualità, consiglio comunale, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Urm





logoEV