Volley: Lube, mercoledì test con Potenza Picena. I numeri della prima parte della stagione

Alberto Giuliani 3' di lettura 18/11/2013 - Ripresa degli allenamenti dopo il week end di riposo per la Cucine Lube Banca Marche, che lunedì è tornata a sudare con una doppia seduta di allenamento in programma, e sarà sul Mondoflex anche martedìi mattina per un training tecnico.

In questa settimana esente da impegni ufficiali i biancorossi di Alberto Giuliani, che come noto sono a ranghi ridotti per l'assenza di Ivan Zaytsev, Michele Baranowicz e Jiri Kovar (impegnati alla Grand Champions Cup in Giappone con la Nazionale italiana) lavoreranno quotidianamente fino a domenica, con la sola eccezione di giovedì in cui Kurek e compagni potranno godere dell'intera giornata libera. Da sottolineare, soprattutto, che mercoledì alle 17.30 i cucinieri scenderanno in campo al Palasport Fontescodella di Macerata per disputare un test amichevole contro i cugini della B-Chem di Potenza Picena: si tratta di un impegno finalizzato a far mantenere alla rosa biancorossa il ritmo partita, al cospetto di una formazione che sta facendo benissimo nel campionato di Serie A2.

La squadra biancorossa si allenerà quindi anche sabato pomeriggio (tecnica, alle 15.00) e poi nuovamente domenica, con una seduta di lavoro in sala pesi la mattina, e tecnica nel pomeriggio. Il prossimo impegno ufficiale della cucine Lube Banca Marche è in programma per mercoledì 27 novembre alle 20.30: i biancorossi saranno di scena a Vibo Valentia, per la 6ª giornata di andata della Regular Season del campionato di A1.

I NUMERI BIANCOROSSI DELLA PRIMA PARTE DI STAGIONE - Di seguito alcune statistiche utili ad analizzare la primissima parte della stagione della Cucine Lube Banca Marche: 9 partite disputate, una sola sconfitta (nel primo match dell’anno in Supercoppa) e 8 vittorie consecutive tra Regular Season in campionato (5 successi e un solo set perso) e Champions League (3 successi e 2 set persi). Non è la prima volta che i biancorossi hanno un impatto così positivo con la serie A1: la storia più recente riguarda la scorsa stagione, quando gli uomini allenati da coach Alberto Giuliani hanno messo in fila sei vittorie consecutive (tutte da tre punti) al via della Regular Season.

Una serie di sei successi consecutivi iniziali che si era verificata anche in un’altra occasione, nella stagione 2002/2003 (anche se una di queste vittorie era stata assegnata a tavolino senza essere disputata, nel match con Verona). Dando un’occhiata alle statistiche di squadra di questa prima parte di campionato, invece, va sottolineato come la Cucine Lube Banca Marche primeggia nella speciale classifica degli ace, con 34 battute vincenti firmate in 16 set disputati, vale a dire una media di oltre due ace per set, ed è al secondo posto nella graduatoria dei muri vincenti per set (3,56 muri a parziale, per un totale di 57 muri vincenti), dietro soltanto al Verona.

A livello individuale, il miglior realizzatore dei cucinieri in campionato è attualmente Ivan Zaytsev (75 punti), mentre come numero di attacchi vincenti si dividono il primo posto a pari merito lo stesso Zaytsev e Bartosz Kurek, entrambi con 58 punti a testa messi a segno finora. Il maggior numero di ace appartiene invece al regista Michele Baranowicz (9 battute vincente), mentre il primo biancorosso nella classifica dei muri vincenti è il centrale Marko Podrascanin, con 16 punti in questo fondamentale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2013 alle 15:27 sul giornale del 19 novembre 2013 - 540 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, volley, alberto giuliani, volley lube

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/UE2





logoEV