contatore accessi free

Nidi d'infanzia: tanti sassi colorati in piazza Cesare Battisti per il Flash mob dei bambini

2' di lettura 02/12/2013 - Flash mob demenica mattina in piazza Cesare Battisti per ricordare l’anniversario della nascita degli asili nido e delle scuole dell’infanzia e per chiedere al Governo e al Parlamento una nuova legge che sancisca la continuità educativa per l’arco dei primi sei anni di vita.

Un momento di festa promosso dal Gruppo nazionale Nidi e Infanzia e accolto dall’Amministrazione comunale che, alle ore 10,44 nell’ora simbolo che ha gli stessi numeri della legge istitutiva dei nidi, ha unito la voce di bambini, famiglie, educatori, amministratori locali, dislocati nelle piazze d’Italia

Molti i bambini presenti, nonostante le non ottimali condizioni del tempo. Insieme alle educatrici e al personale dei nidi comunali, ai genitori e ai nonni hanno posizionato al centro della piazza un sasso colorato da loro stessi dipinto, per testimoniare il “peso” che l’educazione ha nella società. Per il Comune erano presenti il dirigente del servizio Attività scolastiche, Gianluca Puliti, e l’assessore ai Servizi educativi Stefania Monteverde.

“Il Comune di Macerata ha investito molto nel servizio degli asili nido" afferma l'assessore Monteverde "abbiamo introdotto la coordinatrice pedagogica, abbiamo aumentato i posti disponibili e dedicato grande attenzione alla qualità del cibo che viene somministrato quotidianamente negli asili, ma sono necessari più fondi nazionali e una legge che abbia una visione più ampia e adeguata rispetto a quella attuale che ha ormai più di quaranta anni. Per questo abbiamo accolto con grande entusiasmo la proposta del flash mob e ci siamo uniti alla festa colorata e gioiosa che ha accomunato tante piazze italiane”.

A concludere la festa, in una piazza Cesare Battisti condivisa con la manifestazione Cioccolaltro, una colazione "etica" a base di panettone e cioccolato per tutti i gusti offerta dalla Bottega Mondo solidale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2013 alle 17:58 sul giornale del 03 dicembre 2013 - 763 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/VnI