Al via il progetto di sistemazione degli spogliatoi della palestra ex GIL e del campo sportivo della Vittoria

campo sportivo della Vittoria di macerata 2' di lettura 03/01/2014 - Gli spogliatoi della palestra dell’edificio ex GIL di viale don Bosco e quelli del Campo sportivo della Vittoria saranno oggetto di lavori di manutenzione straordinaria che li riporterà ad essere funzionali e completamente fruibili dall’utenza.

Lo ha stabilito la Giunta comunale che nella seduta del 30 dicembre scorso, l’ultima dell’anno2013, haapprovato i progetti esecutivi e stanziato per i due interventi, già inseriti nel Programma triennale delle Opere Pubbliche, una somma totale pari a 150mila euro.

“Un investimento importante” afferma l’assessore allo Sport Alferio Canesin “per due strutture che avevano assoluto bisogno di manutenzione”.

L’impianto sportivo di viale don Bosco interessato dall’intervento si trova nel corpo di fabbrica ad est dell’edificio dell’ex Gioventù Italiana ed ospita gli spogliatoi della palestra, con i relativi servizi igienici e le docce, i ripostigli e il deposito attrezzi. Da tempo presenta segni di deterioramento con numerose porzioni interessate da infiltrazioni di acqua anche sui muri esterni.

I lavori previsti dal progetto per il suo recupero funzionale, consisteranno nel risanamento dell’impermeabilizzazione esistente e dell’intonaco deteriorato, nel tamponamento del dissesto in atto sulle murature perimetrali, nella tinteggiatura delle pareti esterne e interne. Si provvederà poi alla sostituzione dei vetri delle finestre e alla realizzazione di un passaggio pedonale lungo la scalinata adiacente la palestra, in modo tale da poter accedere agli spogliatoi dall’esterno. Le somme finanziate per l’intero intervento ammontano a 50mila euro.

“E’ questo il primo passo per affiancare uno spogliatoio funzionale alla palestra” sostiene l’assessore Canesin “uno spazio che l’Amministrazione vuol adibire alla pratica delle arti marziali in sostituzione di quello del Polo Bertelli che, purtroppo, abbiamo dovuto restituire all’Università. E’ un nostro preciso impegno” prosegue Canesin “dare una casa alle arti marziali così come già fatto con il rugby, l’hockey e altri sport”.

L’intervento al Campo sportivo della Vittoria interessa invece quattro spogliatoi ricavati nei locali sottostanti la tribuna coperta nei quali occorre sostituire l’impianto idrotermosanitario. I lavori prevedono lo smontaggio dei sanitari presenti, la rimozione dei rivestimenti in ceramica del vecchio impianto, la ripresa dell’intonaco, l’installazione del nuovo impianto idrotermosanitario, la sostituzione delle porte dei bagni, la realizzazione dei rivestimenti, la tinteggiatura generale degli ambienti e la realizzazione di n.2 bagni per disabili. Il costo totale per questo intervento è pari a 100mila euro.

“Lo spogliatoio del campo sportivo della Vittoria aveva assoluto bisogno di adeguamento e manutenzione perché sempre molto frequentato dalle società di calcio. Questi interventi negli impianti sportivi” conclude Canesin “si inseriscono in un più ampio progetto di ammodernamento e ristrutturazione partito con questa Amministrazione e contiamo di poterli portare a termine entro l’estate”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-01-2014 alle 17:34 sul giornale del 04 gennaio 2014 - 1622 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WHu





logoEV