Tennis: Indian Wells, Camila Giorgi accede al secondo turno dopo una vittoria in rimonta

camila giorgi 2' di lettura 07/03/2014 - INDIAN WELLS (USA) - Camila Giorgi batte in rimonta Andrea Petkovic per 6-7, 6-3, 6-3 e accede al secondo turno del torneo californiano. Prossima avversaria la rumena Sorana Cirstea.

Sul cemento californiano del torneo Premier WTA di Indian Wells la giovane promessa del tennis azzurro Camila Giorgi (79 del ranking mondiale) ha superato in rimonta - nel match di primo turno del tabellone principale - la ex top ten tedesca Andrea Petkovic (n° 37 del mondo) con il punteggio finale di 6-7,6-3,6-3 in due ore e trentanove minuti di gioco.

Il match ha avuto inizio con un primo set lungo e combattuto che ha visto le due giocatrici togliersi il servizio per tre volte ciascuna - nel 4,5,7 e 8 game quando la marchigiana potrebbe chiudere il set e invece con cinque errori consecutivi dopo un over-rule del giudice arbitro rimette in gioco l'avversaria. Nel tie-break decisivo, Camila parte sotto 0-3: al secondo set point la Petkovic fa sua la prima frazione per 7-6(5).

Nel primo game del secondo set Camila annulla subito una palla break, e poi grazie ad un gioco di “contenimento”, senza sbagliare, riesce a far muovere Petkovic; la tedesca diventa più fallosa e così l'azzurra, dopo aver annullato una palla del controbreak con un’ottima prima di servizio, approfitta del numero elevato di errori gratuiti dell'avversaria per salire sul 4-2 e servizio. Su 5-2 Camila ha tre palle set, tutte ai vantaggi, ma non riesce a convertirle. Sul 5-3 e 40-15 Camila non fallisce però l’appuntamento e porta il match al terzo e decisivo set.

Dopo aver ristabilito la parità, nel terzo e decisivo set, la tennista di Macerata parte determinata e si conquista subito una palla break - non concretizzata - sul servizio della tedesca. Camila, come nel seconda parziale, continua a far spostare l'avversaria e riesce a rubarle il servizio nel terzo game. Nel settimo gioco l'italiana conqista un altro break lasciano Petkovic a 0 e nel turno successivo, serve per il match. Camila gioca però un brutto game condito da diversi errori e cede uno dei turni di vantaggio; nel game successivo, ritrova però la giusta concentrazione e riesce, conquistando al primo match-point il terzo e decisivo parziale con il punteggio di 6-3 dopo 2 ore e 37 minuti di battaglia.

Al secondo turno l'attende Sorana Cirstea numero 27 del ranking mondiale. Nell'unico precedente tra le due - lo scorso anno a Wimbledon - Camila Giorgi si era imposta in due set 7-6 7-6. Con la vittoria odierna, l’azzurra potrebbe raggiungere il suo best ranking al numero 71 del ranking mondiale.








Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2014 alle 13:13 sul giornale del 08 marzo 2014 - 538 letture

In questo articolo si parla di sport, isabella agostinelli, tennis, camila giorgi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ZyJ