Corridonia: 20enne sorpreso a vendere alcune dosi di eroina, arrestato

1' di lettura 08/03/2014 - Operazione antidroga del Norm di Macerata. I carabinieri, dopo giorni di appostamenti, hanno tratto in arresto un 20enne per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il giovane tunisino, clandestino in Italia, è stato arrestato in flagranza di reato la notte tra venerdì e sabato tra le campagne della zona di San Claudio di Corridonia e Trodica di Morrovalle dove ci sono diversi bar piuttosto frequentati.

Nel corso degli appostamenti in borghese, sia di notte che di giorno, i carabinieri del Norm hanno individuato i luoghi utilizzato per lo spaccio e sorpreso il giovane tunisino mentre cedeva dietro compenso in denaro alcune dosi di eroina a tre clienti italiani.

Pertanto i tre italiani sono stati denunciati ed il 20enne, trovato in possesso di con 14 dosi di eroina in involucri pronti per lo spaccio, il materiale per il confezionamento e l'occultamento dello stupefacente e 150 euro in contanti ritenuti provento dell'attività illecita, è stato tratto in arresto ed accompagnato in carcere.








Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2014 alle 19:26 sul giornale del 10 marzo 2014 - 715 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, corridonia, morrovalle, Sudani Alice Scarpini, spaccio di droga

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ZCZ