Lo Slotmob arriva a Macerata, iniziativa contro la diffusione selvaggia delle slot-machines e videopoker

2' di lettura 19/03/2014 - Sarà presentata domani alle 18 nella sala consiliare del Comune SLOTMOB, l’iniziativa nazionale contro la diffusione selvaggia delle slot-machines e videopoker, cui anche Macerata ha aderito. Diversi gli appuntamenti in programma, tra cui sabato prossimo il flashmob e una colazione collettiva in un bar che ha rinunciato alle slot machines, il Romcaffè di piazza Cesare Battisti.

Lo Slotmob (www.nexteconomia.org/slots-mob), fortemente voluto dalle associazioni, dagli enti locali e dai singoli cittadini che hanno collaborato con la rete nazionale per farsene promotori, è una manifestazione di cittadinanza attiva per sensibilizzare sul problema della diffusione selvaggia del gioco d'azzardo e della dipendenza da gioco con slot machines. “Non smettiamo mai di educare i giovani ad essere liberi da tutte le dipendenze” - afferma l’assessore alla scuolaStefania Monteverde,sottolineando come questo sia un impegno condiviso da tutte le istituzioni.

IL 36° SLOTMOB sarà dunque a Macerata, grazie all'associazione Agorà, capofila della rete di partner, prontamente affiancata dal Dipartimento Dipendenze Patologiche Area Vasta 3, e da una nutrita schiera di soggetti istituzionali e del privato sociale tra cuiil Comunedi Macerata.

Il programma di appuntamenti maceratese è ricco, non solo di colazioni, ma anche di aperitivi, e coinvolge diversi bar: Due Fonti, Romcaffè, Caffè per caso, Tiffany e Duomo.

Domani, giovedì 20 marzo, alle ore 18, dunque, l'attesa ANTEPRIMA SLOTMOB, per svelare tutto il programma ed il senso dell'iniziativa finalizzata a incidere dal basso sul fenomeno del gioco d'azzardo. Ci saranno le testimonianze dei baristi che hanno deciso di non accogliere o togliere slot-machines e videopoker dal proprio locale.

Poi i brevi e incisivi interventi di approfondimento:

Gianni Giuli – DDP Area Vasta 3 > Il problema del Gioco d'Azzardo Patologico e la diffusione del gioco nel nostro territorio

Nicola Matteucci - Agorà > Lo Slotmob come iniziatica di economia etica

Consulta Provinciale degli studenti e ragazzi del Classico dallo stage in Prefettura > infographic sugli interessi che si muovono attorno al gioco d'azzardo e aggiornamento sulla rilevazione nelle scuole

Presenti inoltre l'assessoreStefania Monteverde,a sottolineare l'impegno del Comune, e tutto il tavolo di prevenzione InArea, Tavolo rappresentato per le Forze Dell'Ordine anche dal Ten. Col. Leonardo Bertini dei Carabinieri.

Seguirà alle19.30 l'Aperitivo dell'Anteprima, al BAR Duomo, in via don Minzoni, aperitivo preparato appositamente per lo SLOTMOB, con il fresco e sano cocktail analcolico al prezzo speciale scontato di 3,50 (5 euro per aperitivo alcolico).

Come accennato nell'ANTEPRIMA sarà anche diffuso il programma definitivo dello SLOTMOB di sabato 22 marzo 1014, che per i più curiosi è anche disponibile in versione sintetica sull'evento facebook “Slotmob #36 Macerata”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2014 alle 20:08 sul giornale del 20 marzo 2014 - 557 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1bc





logoEV