Volley: Lube, domenica la sfida con Piacenza per la vetta

lube banca marche 5' di lettura 21/03/2014 - Riflettori del Palasport Fontescodella di Macerata accesi sull'ultima, attesissima, sfida di Regular Season: domenica alle 17.30 la Cucine Lube Banca Marche ospiterà la Copra Elior Piacenza, nel match che mette in palio il primato definitivo nella stagione regolare, dunque anche la qualificazione diretta alla prossima edizione della Champions League, oltre alla possibilità di sfruttare il fattore casalingo nei play off.

Al momento è la squadra allenata da Luca Monti a guidare la classifica, con un punto di vantaggio sui biancorossi e anche due vittorie in più nel computo totale della gare disputate finora. In virtù di questo, per riappropriarsi del primo posto che è stato loro dalla prima alle ventesima giornata, capitan Zaytsev e compagni dovranno conquistare obbligatoriamente i tre punti, dunque vincere la partita per 3-0 o 3-1.
La Cucine Lube Banca Marche arriva a questo appuntamento reduce da due sconfitte consecutive, rimediate domenica scorsa a Ravenna in campionato e la settimana precedente (con Perugia) in Coppa Italia, ma dalla sua vanta l'auspicio di risultare ancora imbattuta in questa stagione davanti al pubblico amico. Nelle 15 partite giocate finora al Fontescodella (10 di campionato, 1 di coppa Italia e 4 di Champions League) i biancorossi hanno sempre vinto.

E domenica, per questo big match inserito come detto nell'ultima giornata valida per la Regular Season, che decreterà la griglia delle otto partecipanti ai playoff scudetto, la formazione cuciniera potrà contare nuovamente sul supporto di un pubblico da tutto esaurito: i biglietti per la sfida con gli emiliani sono stati tutti venduti nei primi due giorni di prevendita.

GLI ARBITRI - Cucine Lube Banca Marche-Copra Elior Piacenza sarà arbitrata da Fabrizio Saltalippi di Perugia e Luca Sobrero di Savona.

PARLA MICHELE BARANOWICZ - "Prevedo una sfida davvero tosta - dice il regista della Cucine Lube Banca Marche - Per noi sarà un test molto importante, dopo le due sconfitte consecutive arrivate in Coppa Italia e a Ravenna, oltre che l'occasione per provare a riprenderci definitivamente quel primo posto in classifica occupato da inizio campionato. Abbiamo lavorato molto bene nel corso della settimana, nelle sedute di allenamento ci siamo concentrati su tutti i fondamentali, in particolare sulla difesa. Un lavoro dettagliato per affinare ogni singolo aspetto del nostro gioco.

Credo che Piacenza, attualmente, sia la squadra più in forma del campionato, e lo sta dimostrando. Le due formazioni si conoscono molto bene, affronteremo infatti gli emiliani per la quarta volta in questa stagione, stavolta di fronte al nostro pubblico, come già accaduto nel match di andata di Champions League. Sappiamo che giocare in casa per noi è un vantaggio, perché avremo un palasport tutto esaurito da giorni a sostenerci, e il fatto di essere rimasti finora imbattuti tra le mura amiche è sicuramente confortante. Una volta in campo, penseremo soprattutto a fare il nostro gioco e la nostra partita. Per mettere in difficoltà una formazione come Piacenza dovremo cercare di limitare gli errori, spingere molto al servizio, e servirà anche una grande prestazione in difesa. Credo che queste possano essere le chiavi del match.

Conquistare il primo posto in Regular Season è certamente importante, ed è affascinante, specialmente per il pubblico, il fatto che la sfida diretta decisiva sia capitata proprio all'ultima giornata. Poi, qualsiasi sia il risultato finale, da lunedì bisognerà iniziare a pensare ai playoff scudetto. Giovedì sera, infatti, già si ritornerà in campo al Fontescodella per gara 1 dei quarti di finale, contro un avversario ancora da conoscere. Ma ora la testa e i pensieri restano concentrati esclusivamente verso il big match di domenica con Piacenza".

I PRECEDENTI - Gara numero 36 tra Cucine Lube Banca Marche e Piacenza. Nelle 35 partite disputate finora gli emiliani sono in leggerissimo vantaggio con 18 vittorie, contro le 17 dei marchigiani. In questa stagione le squadre già si sono affrontate tre volte: nella gara di andata di campionato giocata a Piacenza (3-2
per i padroni di casa), e nella doppia sfida degli ottavi di finale di Champions League(3-0 Lube all’andata, 3-0 e golden set a favore della Copra Elior al ritorno).Complessivamente i cucinieri, nei 16 incontri giocati in casa, hanno vinto 9 volte e perso in 7 occasioni. L’ultimo successo piacentino in casa Lube risale a gara 4
della semifinale playoff della scorsa stagione (2-3, giocata ad Osimo).

GLI EX - Un solo ex nella Cucine Lube Banca Marche, è il palleggiatore Natale Monopoli, a Piacenza nella stagione 2002-2003. Nella squadra emiliana, invece, ci sono Alessandro Fei, a Macerata dal 1998 al 2001, e due atleti provenienti dal settore giovanile biancorosso, ovvero il libero Lorenzo Smerilli (in biancorosso dal 2004 al 2008) e il regista Pier Paolo Partenio (quest’anno alla prima esperienza fuori dalle Marche). Sia Smerilli che Partenio hanno vinto una Junior League con la maglia Cucine Lube Banca Marche, rispettivamente nel 2007 e nel 2013.

A CACCIA DI RECORD - In Regular Season: Michele Baranowicz -1 battuta vincente alle 100, Ivan Zaytsev -5 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Banca Marche Macerata); Robertlandy Simon -2 muri vincenti ai 100, Hristo Zlatanov -5 muri vincenti ai 600 (Copra Elior Piacenza).

IL MATCH IN DIRETTA TV, RADIO E TWITTER - Il big match di domenica tra Cucine Lube Banca Marche e Piacenza sarà trasmesso in diretta televisiva dalle 17.30 su Rai Sport 1 (diretta streaming anche sul sito www.raisport.rai.it), con la telecronaca affidata a Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta.
Consueta diretta radio a partire dalle 17.25, invece, sulle frequenze marchigiane di Radio Cuore, disponibile in streaming anche nella sezione Radiocronaca Live del sito www.lubevolley.it.
Collegamenti radio in diretta dal Fontescodella anche nel corso della trasmissione "Palasport" in onda su Radio Rai 1.
Trovate inoltre gli aggiornamenti in diretta sul match anche nel profilo ufficiale Twitter della società biancorossa @VolleyLube.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2014 alle 23:33 sul giornale del 22 marzo 2014 - 816 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, volley, lube volley, lube banca marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/1iy





logoEV