Civitanova: sfila 470 euro dalla cassa di un ristorante, denunciato un maceratese

carabinieri di notte 1' di lettura 04/04/2014 - Ha sfilato la somma di 470 euro dalla cassa di un ristorante cittadino e si era riuscito ad allontanare. Ad accorgersene i proprietari quando ormai l’uomo si era dato alle gambe.

E proprio i ristoratori hanno dato l’allarme immediato ad una gazzella dei Carabinieri, che stava pattugliando la zona sud della città. Vedendo transitare i carabinieri dinanzi l’attività, sono riusciti a riversare il fatto, fornendo persino una descrizione sommaria del soggetto.

I militari a bordo dell’autoradio del Radiomobile hanno ricostruito l’accaduto permettendo alla centrale operativa del 112 della Caserma Piermanni di diramare le ricerche a tutte le pattuglie sul territorio. Fra i vicoli del borgo marinaro e le stradine della zona sud, la ricerca di quell’uomo si è conclusa dopo un’oretta. Intercettato mentre era a piedi, proprio dai carabinieri del Radiomobile che avevano avviato le ricerche ed indagini. Lo riconoscevano dall’abbigliamento ma anche dalla descrizione del volto.

L’uomo, italiano originario dell’entroterra maceratese, non nuovo ad episodi del genere, è stato denunciato per furto ed un’informativa dei fatti è stata depositata alla Procura di Macerata. Verrà altresì proposto, dagli stessi Carabinieri civitanovesi, per l’applicazione dl foglio di via dal Comune di Civitanova.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2014 alle 15:28 sul giornale del 05 aprile 2014 - 437 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, civitanova marche, civitanova, furto, carabineri civitanova

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/12f





logoEV
logoEV