contatore accessi free

Festival Artemigrante: da venerdi teatro di strada e circo contemporaneo a Macerata

2' di lettura 04/09/2014 - Al via venerdi, 5 settembre, a Macerata”Artemigrante” il festival di teatro di strada e circo contemporaneo giunto all’edizione numero 15. dalle ore 21 le piazze del centro storico ospiteranno le performance di artisti, giocolieri e clown una figura quest'ultima, dalle tante sfaccettaure che sarà al centro dell’edizione 2014 del festival promosso dall’ associazione I Benandanti con il sostegno del Comune di Macerata.

Saranno presenti 15 compagnie e oltre 50 artisti. E’ un linguaggio complesso, fatto di circo, teatro, danza, giocoleria e musica, quello scelto da I Benandanti per il Festival che da qualche anno ha spostato la sua attenzione sul circo contemporaneo e il teatro di strada.

L’amministrazione comunale e gli organizzatori del festival invitano tutti a scoprire la magia del centro storico animato dalle performance, alcune anche provocatorie, di Mago Caucciù e le sue creature di lattice, del cabaret circense della compagnia Bellavita, del "duo animalo” Paccadeporcu con il loro show “Meat Music”. Da non perdere il Tony Clifton Circus, il “circo dell’anomalia” con i suoi spettacoli che sono veri e propri momenti performativi, nei quali ama mischiare la più elementare demenzialità alla sottile eleganza poetica. “Circotresoldi” propone invece il clown poetico con equilibrismi, giocoleria e musica e Sblattero il suo “A ruota libera”, uno spettacolo comico acrobatico con la ruota tedesca, un affascinate cerchio di 2 metri di diametro.

Il festival proseguirà sabato6 e domenica 7 settembre. Sabato dopo gli spettacoli in piazza, il festival migra in Africa con le sonorità africane proposte da Aftermigrante, che dopo mezzanotte si svolgerà Fontemaggiore con ANIMA EQUAL, gruppo Afrosoul nato dalla collaborazione tra musicisti italiani e senegalesi per proseguire con CLAP!CLAP!, il nuovo progetto del produttore italiano Cristiano Crisci (aka Digi G'Alessio), un dj set in cui si potrà ascoltare, e soprattutto ballare, un'originale fusione di ritmi tribali e bassi marcati. Presente ad Artemigrante anche il gruppo THE VARNELLI'S Rockabilly, R&Blues, Swing.

La domenica pomeriggio, dalle ore 17, sarà dedicata ai bambini, mentre la sera, in piazza Vittorio Veneto, ci sarà il Gran Galà finale con tutti gli artisti di Artemigrante 2014, presentato da Piero Massimo Macchini fantasista e clown.

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito. Venerdì 5 e sabato 6, ci sarà anche il Mercatino dell'Artigianato in via Gramsci.

Il centro storico sarà chiuso all’ingresso e alla sosta delle auto nei giorni 5, 6, 7 settembre 2014, dalle ore 19:00 al termine delle manifestazioni e dalle ore 21:00 non si potrà accedere a piazza Vittorio Veneto, via Domenico Ricci e via Santa Maria della Porta, a salire verso piazza Vittorio Veneto.

Tutti i parcheggi coperti saranno aperti fino alle 2, tranne il Parksì dei Giardini Diaz, che sarà aperto fino a mezzanotte. Informazioni e il programma dettagliato degli spettacoli sono sul sito:www.artemigrante.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-09-2014 alle 17:58 sul giornale del 05 settembre 2014 - 735 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/9j0





logoEV