contatore accessi free

Tolentino: la città festeggia con manifestazioni religiose e civili San Nicola

Vangelo 2' di lettura 09/09/2014 - Come tutti gli anni, nel mese di settembre, la Città di Tolentino si veste a festa per celebrare il co-Patrono San Nicola. Infatti l’Amministrazione comunale e la Comunità Agostiniana, in collaborazione con la Pro Loco TCT e con la partecipazione dell’Assm spa, hanno predisposto un programma che prevede manifestazioni religiose e civili.

Inoltre per tutto il periodo delle festività, luminarie per le vie del centro storico, esposizione dell’Editoria marchigiana nel chiostro della Basilica e tradizionale pesca di beneficenza in piazza Domenico Silverj.

Solennità di San Nicola, mercoledì 10 settembre: SS. Messe alle ore 7.30-8.30-9.30-10.30-11.30-17.00, alle ore 9.30 S. Messa presieduta da don Gianni Cararo, parroco di San Catervo; alle ore 11.30 S. Messa presieduta da Padre Joseph L. Farell osa Vicario generale dell’Ordine di S. Agostino; alle ore 18.00 Vespri Solenni e a seguire alle ore 18.30 S. Messa presieduta da S.E. Rev.ma Mons. Giuseppe Mani Arcivescovo emerito della Diocesi di Cagliari; SS. Messe: 20.00-21.00-22.00.

Alle ore 21 in piazza della Libertà, consegna del premio “Ponte del Diavolo” al cittadino tolentinate dell’anno, S.E. Mons.Giancarlo Vecerrica, Vescovo tolentinate della Diocesi Fabriano-Matelica, per aver istituito il Pellegrinaggio a piedi Macerata - Loreto che ogni anno coinvolge migliaia di persone.

Inoltre consegna della mozione d’onore aD Adriano Marzioni, presidente Avis Tolentino e console emerito dei Maestri del lavoro di Macerata, Giuseppe Gesuelli, attore amatoriale.
La manifestazione prevede in programma i saluti e l’introduzione di Carla Passacantando, presidente dell’associazione “I Ponti del Diavolo” e a seguire gli interventi di Giuseppe Pezzanesi, Sindaco di Tolentino, Pietro Giardina, Prefetto di Macerata, Antonio Pettinari, Presidente Provincia di Macerata, Gian Mario Spacca, Presidente Regione Marche.

Al termine verranno distribuiti attestati ad alcuni Carabinieri per la loro attività in occasione delle celebrazioni dei duecento anni dalla fondazione dell’arma. Attestato di riconoscimento anche per Giuliano Morè. Seguirà una degustazione di prodotti tipici e pizza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2014 alle 19:39 sul giornale del 10 settembre 2014 - 650 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino, vangelo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/9wd





logoEV