Il saluto del sindaco Carancini per l’inizio del nuovo anno scolastico

2' di lettura 13/09/2014 - “Lunedì inizia un nuovo anno scolastico e il mio augurio agli studenti, alle loro famiglie, agli insegnanti, ai dirigenti scolastici e a tutti coloro che compongono la nostra comunità scolastica è quello di un proficuo lavoro.

Agli studenti in particolare rivolgo l’incitazione a fare propri gli strumenti che le nostre scuole offrono e ad approfittare di ogni esperienza di confronto e di incontro che gli insegnanti propongono per potenziare le attività didattiche: sono irripetibili input di conoscenza che vi segneranno in positivo se saprete viverli attivamente.

Fate in modo che il tempo dedicato allo studio sia usato bene. Lasciatevi coinvolgere dal gusto dell' interesse della conoscenza, partecipando con interesse ed entusiasmo alla vita scolastica, date alla scuola la giusta importanza, perché sarà lì che avverrà la vostra crescita umana, culturale e sociale.

Auguro a tutti voi buon lavoro, nella certezza che, anche in questo momento di crisi economica, di difficoltà del sistema scolastico, di drammatici tagli ai bilanci degli Enti Locali, l'Amministrazione Comunale continuerà ad operare, come ha fatto fin dal suo insediamento, a favore del decoro e della sicurezza, per una scuola di qualità, non riducendo l’impegno e lavorando per mantenere e consolidare la qualità dei servizi erogati, sempre al fianco delle famiglie con tariffe che non hanno conosciuto aumenti, con forti investimenti anche nel campo dell’edilizia scolastica con adeguamenti e manutenzioni.

Lavori che ci hanno permesso ogni anno di portare a casa risultati importanti: una scuola tutta nuova a Sforzacosta, i lavori di consolidamento alla scuola di via Panfilo, con #scuolesicure di Renzi ci siamo assicurati un contributo di 544.000,00 euro con cui avvieremo un’importate operazione di ristrutturazione nell’edificio che ospita il Convitto nazionale fino alla recente approvazione da parte della Giunta del progetto dei lavori di manutenzione straordinaria della scuola primaria Anna Frank di Villa Potenza che permetterà, in breve, ai bambini che la frequentano di avere una nuova mensa. Anche se siamo coscienti che molto altro c’è da fare siamo comunque fieri dei risultati ottenuti.

Auguro a tutti un sereno inizio dell'anno scolastico ricordando che “a scuola si va non per conquistare un titolo, ma per prepararsi alla vita”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-09-2014 alle 17:59 sul giornale del 15 settembre 2014 - 612 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/9Hp





logoEV
logoEV