Calcio: la Biagio Nazzaro Chiaravalle batte il Trodica e sale in vetta

Biagio - Castefidardo, azione offensiva della Biagio Nazzaro 2' di lettura 21/09/2014 - Fa tre su tre la Biagio Nazzaro di mister Gianluca Fenucci, che in virtù della vittoria di ieri contro il Trodica tra le mura amiche, vola a quota 9 e staziona solitaria al primo posto, a 3 punti dalla Forsempronese.

Sono stati due gol a far guadagnare la vetta ai rossoblù, contro un Trodica che ci aveva creduto, quando era riuscita ad agguantare il pareggio dopo il gol di Borgognoni al 12': Rossini aveva trova il varco giusto e appoggiato per Borgognoni, che non ha fallito l'appuntamento con il gol. La risposta del Trodica, poco dopo, al 18' con Marcatili che rimette in parità la situazione.

Seppur soffrendo, la Biagio non ha mollato e si è fatta vedere con Pericolo alla mezzora. Il Trodica ha tentato di rispondere con Ramamdori, ma sulla conclusione Cecchini è stato pronto.

Nella ripresa la Biagio ha fatto sua la partita, per gioco e possesso palla. Il vantaggio dei padroni di casa è arrivato subito, al 3', quando Medici steso da Lambertucci, ha guadagnato un rigore: Gabrielloni non ha fallito dal dischetto. La Bagio ha gestito bene il vantaggio e si p resa pericolosa fino alla fine, creando tante occasioni: al 19´ assist di Rossini per Borgognoni, anticipato all´ultimo momento. Al 25´ il tentativo di Pericolo di poco a lato. Al 30´ ancora Borgognoni che ha reso il servizio concesso nel primo tempo da Rossini, ma la conclusione non è stata precisa. Al 38´ ancora Rossini, stavolta guadagnando un angolo.

Mister Fenucci a fine partita: "E' troppo presto per guardare la classifica, ci sono ancora ventisette partite da giocare. Sono molto soddisfatto della prestazione e tutta la squadra va elogiata. La mentalità della squadra è quella giusta, anche di Magini, per la prima volta sul campo. Abbiamo cercato di giocare a calcio e di sfruttare al meglio ogni situazione in grado di creare superiorità numerica, giocando la nostra migliore partita, contro una squadra che individualmente vale più di noi, ma alla quale non abbiamo concesso niente".

BIAGIO NAZZARO 2 - TRODICA 1

BIAGIO NAZZARO: Cecchini, Medici, Domenichetti, Fenucci Giovanni, Giovagnoli, Tenace, Magini, Rossini, Gabrielloni, Pericolo (83´ Fabiani), Borgognoni. A disposizione: Falcetelli, Ruggeri, Longobardi, D´Urzo, Landriscina. All. Fenucci Gianluca

TRODICA: Zallocco, Lambertucci (75´ Maddaloni), Tartabini, Meschini, Castracani, Mengo, Marcatili (65´ Cicconofri), Ramadori (59´ Borraccini), Bartolucci, Petruzzelli, Minelli. A disposizione: Bonifazi, Mariani, Spinaci, Ciucci. All. Crocetti

RETI: 12´ Borgognoni, 18´ Marcatili, 48´ Gabrielloni rig.

ARBITRO: Camilli di Foligno Note: ammoniti Marcatili al 27´ e Petruzzelli al 54´.

Calci d´angolo: Biagio 5, Trodica 4.
Spettatori 500 circa


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2014 alle 23:09 sul giornale del 22 settembre 2014 - 296 letture

In questo articolo si parla di chiaravalle, sport, jesi, biagio nazzaro, eccellenza, trodica, cristina carnevali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/925





logoEV
logoEV