Tolentino: mostra fotografica “Tolentino ieri e oggi 1.1”

3' di lettura 16/10/2014 - Continuano le esposizioni curate da “Tolentino c’era una volta…”. Dopo un’accurata selezione di alcune foto storiche particolarmente rappresentative del primo quadrante comunale, nord-est, si è proceduto a rifotografare gli stessi luoghi con le medesime inquadrature, creando una sorta di salto nel tempo virtuale.

La mostra è arricchita da un filmato che riproduce, con diversi effetti video, il passaggio temporale tra le due epoche.
Una vita da Artigiano. Amelio Carlini
Piazza San Nicola

La mostra racconta il lavoro di una vita, traccia la storia del decano degli artigiani di tolentinati, uno degli ultimi di una grande tradizione che si intreccia con la storia della Città stessa e che giorno dopo giorno, ha scolpito con grande maestria non solo lastre di marmo, ma è stato tra i protagonisti di un mondo che sta scomparendo e che ci riappare grazie proprio ai bassorilievi di Amelio Carlini.


Visioni Urbane
Palazzo Parisani Bezzi
A cura di Pro To Go, un collettivo di giovani professionisti che si uniscono per promuovere la funzione sociale della creatività, come elementi che influenzano positivamente gli spazi ed il tempo del vivere quotidiano.

Visioni Urbane: il nome stesso dell’evento racchiude in sé il senso dell’iniziativa. Visione come presentazione di un quadro di insieme delle nuove progettualità sul territorio di Tolentino sulla base delle nuove ricerche universitarie. Ma visione anche nella sua accezione onirica e soprannaturale: punti di vista nuovi e diversi sulla città che cercano di prevedere le criticità e le relative soluzioni, puntando su una concezione, che a tratti può sembrare surreale, di una Tolentino vivibile e sostenibile.

Nella nostra visione il sogno che l’informazione e la conoscenza del territorio possano portare ad una progettazione partecipata della città che vorremmo.

Un collettivo di giovani professionisti che si uniscono per promuovere la funzione sociale della creatività, come elementi che influenzano positivamente gli spazi ed il tempo del vivere quotidiano.
Siamo “PRO TO GO” perchè siamo per il movimento costante verso il meglio tramite idee e partecipazione;
siamo “PRO TO GO” perchè siamo PROiettati verso nuove forme di investimento nel futuro
siamo “PRO TO GO” perchè siamo PROfessionisti pronti a partire;
rinunciamo alle recriminazioni e ci poniamo con nuovo spirito PROpositivo per creare PROgresso, PROgrammi, PROgetti e nuove PROspettive.

Il collettivo ha per scopo la promozione e l’organizzazione di attività ed eventi culturali con la finalità di:
– promuovere e diffondere la cultura artistica e progettuale nel territorio;
– coinvolgere la popolazione nella progettazione e nella proposizione di nuovi spazi pubblici, incentivando la cultura del riuso e della riprogettazione dell’esistente in modo da creare gli spazi del “buon vivere”
– dare la possibilità a giovani professionisti di esprimersi su problematiche inerenti il sociale legate al proprio ambito di studio, nonché la promozione e la valorizzazione delle capacità e le conoscenze di giovani laureati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-10-2014 alle 19:57 sul giornale del 17 ottobre 2014 - 900 letture

In questo articolo si parla di attualità, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aab0





logoEV