contatore accessi free

Al via l’Homeless Rock Fest, presentata l’ottava edizione del contest

3' di lettura 23/10/2014 - Sabato (25 ottobre) si aprirà ufficialmente l'ottava edizione dell’Homeless Rock Fest. Il contest per gruppi emergenti è stato presentato oggi in Comune dall’assessore alle Politiche giovanili, Federica Curzi, dagli assessori alla Cultura del Comune di Pollenza e di Montecosaro, rispettivamente, Alessandra Ricotta e Marco Congolani, da quello alle Politiche giovanili di San Severino Marche, Simone Vetturini, insieme al presidente dell’associazione Homeless, Angelo Cioci.

Secondo la formula sperimentata negli anni scorsi, il rock contest prenderà il via, per le selezioni, il 25 ottobre a Pollenza, a seguire l'8 novembre a Montecosaro e il 15 novembre a San Severino Marche. I gruppi che si distingueranno maggiormente accederanno alla fase finale dell’Homeless Rock Fest che si terrà, come nelle passate edizioni, al Teatro Don Bosco di Macerata il 22 e il 23 novembre. Finale che nelle due serate dello scorso anno ha visto la partecipazione di centinaia di persone, segno dell'attenzione crescente per questa manifestazione, che si è affermata nel corso del tempo.

“L’Homeless Rock Fest – ha affermato l’assessore Curzi – è un’iniziativa consolidata e in crescita che abbiamo il privilegio di far nascere a Macerata per merito dell’associazione Homeless che da anni crede, e continua a farlo, in un contesto in cui la parola concorso è la parte meno importante. Quello che si mette al primo posto, infatti, è il protagonismo musicale giovanile mentre quello che si mette in palio, al di là della registrazione, è la performance live, solitamente una mancanza nelle nostre città non perché ci sia carenza di iniziative ma perché i costi da sopportare, come quello per la Siae, sono alti. Questo festival itinerante non è una prerogativa di Macerata, ma di tutto il territorio, insieme si fa rete e si ottimizzano i rapporti. Una cosa che dovremo fare tutto l’anno semplicemente per far esprimere la creatività dei giovani”.

Entusiasmo e disponibilità a proseguire il percorso intrapreso, è stato espresso anche dagli amministratori di Pollenza, Montecosaro e San Severino Marche che si sono impegnati a portare avanti l’Homeless Rock Fest riprendendo e condividendo in pieno il concetto di rete e di collaborazione tra i vari Comuni soprattutto in un momento di crisi come quello attuale dove i fondi per la cultura sono davvero pochi.

Le modalità di accesso al contest, al quale si sono iscritti in totale 20 gruppi, tutti under 35 con proposte musicali di vario genere, sono state illustrate da Angelo Cioci il quale ha affermato che sarà compito della giuria, scelta dal contesto indipendente musicale italiano, decretare i vincitori, insieme al pubblico presente.

Quest’anno l’Associazione Homeless potrà contare su Gianluca Polverari, dj e speaker radiofonico di Radio Città Aperta di Roma, Gionata Mirai, chitarrista de Il Teatro degli Orrori, Massimiliano Bredariol, ex-fondatore dell’etichetta Fosbury records, Matteo Marenduzzo, titolare dell’etichetta veneta Dischi Soviet Studio e Simone Gabbanelli (Nello) fondatore di Molotov Booking.

I premi messi in palio per i primi tre classificati sono la possibilità di registrare i propri brani inediti, oltre alla possibilità di esibirsi live alla Birreria del Borgo di San Severino, al Drunk in public di Morrovalle e al Festivalbeer di Morrovalle.

L'iniziativa vedrà come media partner Multiradio, che seguirà l'evento con interviste alle band che supereranno le serate di selezione e ai finalisti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2014 alle 18:45 sul giornale del 24 ottobre 2014 - 479 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aavg





logoEV
logoEV