contatore accessi free

Una targa in ricordo della piccola Ornella Montanari, vittima del bombardamento del 2 giugno 1944

1' di lettura 24/10/2014 - Si è svolta ieri in contrada Vallebona una breve cerimonia e l’apposizione di una targa in ricordo di Ornella Montanari, una bambina maceratese di 8 otto anni vittima del bombardamento del 2 giugno del 1944.

Alla cerimonia, organizzata in sinergia dall’Associazione Mutilati e invalidi di guerra, dall’Associazione Nazionale Vittime civili di Guerra, l’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano - Comitato di Macerata, la Croce Rossa militi e il circolo Acli del quartiere Vergini, erano presenti, tra gli altri, l’assessore comunale Alferio Canesin e la sorella della piccola Ornella, Faustina oggi 83enne, che invece scampò alla tragedia.

Infatti, il giorno in cui Ornella morì, si trovava in braccio a Faustina che non venne colpita dalle schegge dell’ordigno proprio grazie alla sorella minore che le fece da scudo perdendo la vita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-10-2014 alle 17:43 sul giornale del 25 ottobre 2014 - 644 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, comune di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aayz





logoEV
logoEV