Spaccio di oppio, anfetamine e marijuana nel camper, in manette due giovani

1' di lettura 07/11/2014 - A conclusione di un’importante attività antidroga, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Macerata hanno tratto in arresto due spacciatori.

I carabinieri del Norm, che da tempo avevano raccolto sul loro conto (D.M. di 35 anni e M.M. di 32 anni) gravi elementi indizianti quali attuali spacciatori di oppio (eroina non sintetizzata), speed (amfetamina) e marijuana a Macerata e nei comuni vicini, dopo pochi giorni di appostamenti diurni e notturni hanno individuato i due mentre, provenienti da fuori città, si stavano sistemando con il loro camper nella zona residenziale.

Avendoli sorpresi, durante un controllo, mentre cedevano una dose da 1 grammo di oppio per 30 euro ad un uomo, successivamente identificato e denunciato in stato di libertà, i militari hanno proceduto con la perquisizione personale, veicolare e domiciliare.

All’interno del camper, provvisto di un nascondiglio incollato tra le plastiche degli interni dove, a seconda della richiesta, prelevavano la droga e le dosi, i militari hanno rinvenuto 14 grammi di oppio, 27 grammi di amfetamine e 94 grammi di marijuana, oltre il materiale per il confezionamento delle dosi e 375 euro in banconote di piccolo taglio.

Pertanto la droga, il materiale e il contante ritenuto provento di spaccio sono stati sequestrati mentre i due sono stati arrestati ed accompagnati nel carcere di Camerino. I tre cani di media taglia utilizzati per la guardia sono stati affidati a terzi conoscenti.






Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2014 alle 00:19 sul giornale del 07 novembre 2014 - 653 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, Sudani Alice Scarpini, spaccio di droga, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aa0L





logoEV