Cingoli: malore in casa, infermiere del 118 stroncato da emorragia interna fulminea

ambulanza 1' di lettura 08/11/2014 - Infermiere professionale del 118 e del pronto soccorso dell'ospedale di Cingoli colto da emorragia interna fulminea nella propria abitazione nel quartiere Trentavisi.

Erano le 5:30 di sabato mattina quando il 53enne cingolano si è sentito male. Inutili però per lui i soccorsi dei sanitari del 118, allertati dalla compagna. L’infermiere era già deceduto.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.






Questo è un articolo pubblicato il 08-11-2014 alle 19:17 sul giornale del 10 novembre 2014 - 635 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abeL

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV