Guida in stato di ebbrezza, due denunce nel fine settimana

1' di lettura 10/11/2014 - Servizi coordinati del NORM della Compagnia di Macerata sono stati svolti in occasione dell’ultimo finesettimana per reprimere il fenomeno della guida in stato di ebbrezza nelle ore della “movida” e per la prevenzione dei reati in genere.

Eseguite anche verifiche sugli avventori dei locali notturni. Numerosi posti di controllo alla circolazione stradale predisposti in centro città, in periferia e nei paesi vicini sono stati messi in atto a partire da venerdì scorso con impiego di 8 pattuglie autoradio con 18 uomini impegnati del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Macerata e dalle Stazioni dei territori limitrofi.

Nell’ambito dei controlli sono stati 2 gli automobilisti trovati alla guida del proprio veicolo con un tasso alcolemico oltre la soglia prevista e sono stati denunciati penalmente. Si tratta del conducente di una Fiat Punto ventenne maceratese e del conducente di una Fiat Uno venticinquenne maceratese, del conducente di una Peugeot 206 venticinquenne ucraino.

Tutti sottoposti al controllo mediante apparato etilometrico, uno a seguito di un incidente stradale in cui è rimasto coinvolto, venivano riscontrati positivi all’accertamento alcolemico con valori notevoli, tra 1.5 e 2.0 grammi per litro, e denunciati all’A.G. per guida in stato di ebbrezza alcolica (art. 186 cds). I soggetti sono stati contravvenzionati ed hanno patito il ritiro della patente, le autovetture sono state sottoposte a sequestro amministrativo.






Questo è un articolo pubblicato il 10-11-2014 alle 21:02 sul giornale del 11 novembre 2014 - 565 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, articolo