Volley: la Medea Montalbano vince a Foligno. Ora il big match con Spoleto

3' di lettura 17/11/2014 - Tutto secondo previsione per la Medea Montalbano in casa della Esso 2M Foligno nella quinta giornata di campionato. I bianco verdi non si concedono il lusso di sottovalutare l’avversaria di giornata e portano a casa tre punti importanti e molto pesanti per la classifica, cogliendo al contrario l’opportunità di dare spazio e “campo” anche ai ragazzi meno impiegati finora.

Il 3-0 finale (10-25, 16-25, 16-25) è lo specchio esatto di come i ragazzi di Francesco Bernetti abbiano avuto vita facile della giovanissima compagine folignate, troppo giovane ed inesperta per costituire un serio ostacolo. Il coach bianco verde, privo per l’occasione di Paterniani, ha puntato proprio sulla voglia di rivalsa dei ragazzi meno impegnati fin qui che hanno colto l’occasione di mettersi in mostra e mettere in difficoltà l’allenatore nelle scelte future, dimostrando ancora una volta di comporre un gruppo solido e motivato da cui attingere a piene mani. Spazio dunque a Francesco Del Gobbo, Federico Ortolani e Luca Paoletti di banda, Tommaso Grassi in regia, Leonardo Scuffia da opposto e Daniele Medei al centro, con l’intera rosa a disposizione ruotata in campo e il solo Alex Molinari non iscritto a referto in quanto a punti segnati.

Un buon allenamento in definitiva in vista del vero big match di sabato 22 alle 18 che vedrà la Medea ricevere a Macerata la Monini Spoleto, grande favorita per la vittoria finale. Gli umbri sono forse l’unica vera corazzata del girone e per la Medea sarà un test importante per capire la vera consistenza della squadra e delle sue ambizioni contro una squadra a punteggio pieno (12 punti come la Medea e Montorio al Vomano ma con il turno di riposo già effettuato) e nessun set ancora perso. Un vero big match che metterà in palio il primo posto nel girone, prima del turno di riposo che la Medea osserverà nel settimo turno del 29 novembre.

Brutta sconfitta invece per la serie D che cede 3-1 (19-25, 25-20, 22-25, 19-25) in casa contro la Libertas Jesi in una gara troppo altalenante per i bianco verdi al cospetto di una squadra solida ed esperta come quella jesina. Primo set a sprazzi per i giovani bianco verdi che alla fine cedono alla distanza senza mai trovare continuità in tutti i fondamentali, soprattutto al servizio e in attacco dove i troppi muri subiti su palla scontata hanno finito per pesare. Bella reazione nel secondo set con un servizio più efficace e il muro protagonista a parti invertite e Libertas costretta a cedere. Nel terzo set ci si aspettava la definitiva inversione di tendenza per i ragazzi di Ettore Martusciello che invece non è arrivata: gioco a sprazzi e qualche errore evitabile di troppo premiano gli ospiti nel finale del set.

Nel quarto l’andazzo non cambia e per Montalbano arriva una sconfitta, la prima in casa, che brucia non poco e segna un piccolo passa indietro rispetto alle ultime prestazioni. La giovane età e l’immaturità della squadra a volte giocano brutti scherzi contro avversari navigati e ben messi in campo. Con sette punti la squadra scivola ora al quinto posto in classifica, superata da Polverigi e nel prossimo turno, sabato 22 novembre, ci sarà la trasferta a San Severino Marche contro il San Severino Volley, anch’essa a quota sette punti in classifica, occasione ghiotta per il riscatto dopo due ko consecutivi.

Il tabellino di Esso 2M Foligno – Medea Montalbano
FOLIGNO: Preziosi, Giardini, Berruti, Mema, Piumi, Grillo (L), Giustini, Ornielli, Vega Figueroa, Arcaleni, Fiori L., Burattini (L2). All. Scappaticcio.
MEDEA MONTALBANO: Pison 1, Cenci 5, Molinari, Medei 6, Ortolani 9, Marra 1, Quaglia (L), Grassi 2, Scuffia 14, Fiori F. 6, Del Gobbo 5, Paoletti 4. All. Bernetti – Marzi.
ARBITRI: Bolici e Saccone.
PARZIALI: 10-25, 16-25, 16-25.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2014 alle 23:27 sul giornale del 18 novembre 2014 - 619 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, volley, Montalbano volley

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abFx