contatore accessi free

Il vescovo Nazzareno Marconi al suo primo Natale Avis

1' di lettura 21/12/2014 - È tornato puntuale come ogni anno l'appuntamento con la festa di Natale dell'Avis Macerata che si è svolta sabato pomeriggio in piazza della Libertà.

E come sempre è stato un momento intenso e pieno di emozioni sia per i grandi che per i più piccoli che hanno incontrato Babbo Natale in persona e si sono divertiti con i laboratori e l'animazione a cura del giovane Mago Giacomentale e dell’associazione “Nuovi amici”. Momento clou della festa è stato l'incontro con monsignor Marconi che insieme alla presidente dell'Avis Macerata, Elisabetta Marcolini, ed il preziosissimo aiuto dei Vigili del fuoco sono saliti fino al mosaico della Madonna del palazzo Municipale per deporre il tradizionale cuscino di fiori a forma di cuore.

Il vescovo ha poi benedetto l'omaggio con una piccola cerimonia e augurato a tutti i maceratesi un “Buon Natale”. Alla festa di sabato c'era anche l'assessore comunale Narciso Ricotta che pure ha colto l'occasione per fare i propri auguri ai cittadini del capoluogo e ringraziare l'Avis per il “grande servizio alla città”. Inoltre, durante l'incontro sono stati premiati anche i nuovi donatori del 2014 a cui è stata donata una chiavetta Usb. E a proposito dell'anno che sta per finire e quello che sta per iniziare, il 2015 si annuncia già molto speciale. Infatti, l'Avis Macerata compie ben 65 anni di storia, un traguardo importantissimo non solo per l'associazione, ma per l'intera città che sarà celebrato con un programma ricchissimo di appuntamenti e molte sorprese speciali.


   

da Avis Macerata






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-12-2014 alle 16:44 sul giornale del 22 dicembre 2014 - 711 letture

In questo articolo si parla di attualità, natale, Avis Macerata, nazzareno marconi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/adfi





logoEV
logoEV