O

polizia 1' di lettura 17/04/2015 - La polizia ferma e denuncia stranieri a bordo di un'auto. Agenti attirati da un foro nel veicolo. È successo mercoledì in via Conca.

Alle ore 22.00, mentre la Volante si trovava in via Conca, incrociava un’autovettura con a bordo tre cittadini extracomunitari. Gli uomini della Volante notavano immediatamente che il cofano della vettura mostrava un evidente foro come se fosse stato provocato da un proiettile. Immediatamente la Volante invertiva la marcia e raggiungeva l’auto bloccandola. I tre cittadini extracomunitari, venivano identificati: tutti quarantenni, non residenti nel capoluogo marchigiano, senza una precisa occupazione. Due di essi non erano provvisti di permesso di soggiorno e lo straniero alla guida dell’autovettura non aveva neanche la patente di guida. Tutti e tre sono stati denunciati e portati presso gli Uffici della Questura, sono stati tutti sottoposti al foto segnalamento per confermare le loro esatte generalità. Tutti sono risultati noti alla Polizia soprattutto per i reati contro il patrimonio e, in particolare, uno di essi risultava colpito da un provvedimento di espulsione emesso dal Questore di Brescia. Da ieri sera sono in corso tutte le indagini finalizzate a stabilire la loro permanenza sul territorio nazionale.






Questo è un articolo pubblicato il 17-04-2015 alle 03:15 sul giornale del 17 aprile 2015 - 217 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aibw





logoEV
logoEV