contatore accessi free

La 31° Raci chiude i battenti con grande successo

1' di lettura 12/05/2015 - La 31° RACI chiude i battenti con un successo non prevedibile. Lo ha certificato, martedì mattina, nella sala Giovannetti di Palazzo Studi il presidente Antonio Pettinari, nel corso della consueta conferenza stampa a consuntivo della manifestazione: “Siamo andati al di là delle aspettative più rosee grazie al sacrificio di tantissimi e all'entusiasmo di tutti.

Un afflusso enorme di visitatori ha ripagato ampiamente il lavoro speso per questa edizione. Pensavamo che non si potesse fare meglio dell'anno scorso; invece ci siamo riusciti, proprio nell'anno più difficile. Potrei snocciolare cifre e numeri, ma vorrei citare solo un dato che tocca le famiglie più da vicino: sono stati oltre 800 i bambini coinvolti nelle attività didattiche e quasi 300 quelli coinvolti dalle attività equestri.

Certamente la presenza dei bambini rappresenta un dato incoraggiante affinché la Raci continui e possa contribuire sempre più a far conoscere le eccellenze della nostra terra”. Assenti giustificati i sindaci Romano Carancini e Francesco Fiordomo, che con le loro amministrazione hanno dato un grande contributo alla manifestazione alla conferenza stampa sono intervenuti, oltre al presidente Pettinari, l'assessore Torresi, i presidenti di Coldiretti e Copagri, Francesco Fucili e Andrea Passacantando, la dirigente scolastica dell'Alberghiero di Cingoli Sabrina Fondato, il collaboratore della dirigente dell'Istituto Agrario Pino Potentini, Eleonora Sarti per l'Accademia di Belle Arti, Bolelli in rappresentanza della Fise ed altri importanti protagonisti attivi ed operosi per lo svolgimento della manifestazione.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2015 alle 19:25 sul giornale del 13 maggio 2015 - 477 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ajjN





logoEV