Tolentino: Roberto Ballini è il nuovo presidente del Rotary Club

2' di lettura 12/07/2015 - Il tolentinate Roberto Ballini, docente di chimica all’Università di Camerino, è il nuovo presidente del Rotary di Tolentino.

Ed è già al lavoro insieme al direttivo per avviare i primi service dell’annata rotariana appena iniziata che si concluderà il prossimo 30 giugno. Il passaggio del “martelletto” si è tenuto l’altra sera al Casolare dei segreti di Treia. Prima della cerimonia al presidente uscente, Alberto Caprioli, è stato consegnato dall’assistente Giorgio Piergiacomi l’attestato presidenziale per l’attività svolta nell’anno da parte del governatore Marco Bellingacci.

Allo stesso tempo Caprioli ha consegnato il riconoscimento “Paul Harris”, il più ambito nell’ambito del Rotary, a Carla Passacantando che dallo scorso primo luglio è l’addetto stampa del governatore del Distretto 2090 Sergio Basti, a Daniela Rigobello, Giuliana Salvucci, Sandra Peliconi, Matteo Pasquali. Attestati di riconoscimento per la riuscita della serata di solidarietà al teatro Feronia di San Severino, sono stati consegnati al presidente di Copagri Macerata Andrea Passacantando, all’azienda agricola Norberto Serangeli di Tolentino, all’azienda agricola Marco Staffolani di Appignano, all’azienda frutta e verdura di Paolo Vissani di Macerata; per l’evento Realarte a Leonardo Torresi e Riccardo Palmieri della galleria Real Arte di Sant’Elpidio a Mare.

Nel corso della serata, dove è stato presentato il nuovo socio Claudio Cioli di Pioraco, sono stati resi noti i risultati del Tirotary proposto nella scuola di Mogliano e Petriolo. L’ultimo screening alla tiroide del club tolentinate ha così interessato gli studenti delle medie dell’Istituto comprensivo “Giovanni XXIII” di Mogliano che comprende anche la scuola media di Petriolo ed ha coinvolto 175 ragazzi. L’iniziativa si è avvalsa della collaborazione di un’equipe diretta dal medico rotariano Stefano Gobbi e composta dai sanitari Pietro Cruciani, Annibale Francioni, Maurizio Lucarelli, nonché della partecipazione dei volontari del comitato tolentinate della Croce Rossa Italiana, diretto da Marisa Ferri.

E due sono i noduli rilevati tra i 175 ragazzi visitati, l’1% del totale degli studenti sottoposti allo screening. Le tiroiditi, tiroidi con aspetto disomogeneo, sono risultate 21, il 10%. Il Rotary di Tolentino, infine, qualche giorno fa ha destinato 4.300 euro per le famiglie con problemi economici seguite dai servizi sociali dei comuni di Tolentino, San Severino Marche e Treia. Al primo comune sono stati donati 2mila euro, al secondo 1.300, al terzo mille. La somma di denaro è stata raccolta attraverso le diverse iniziative organizzate dal sodalizio tolentinate nel corso dell’anno rotariano, tra queste la festa d’estate, il torneo di burraco, l’asta di quadri, la serata di solidarietà al teatro Feronia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2015 alle 13:02 sul giornale del 13 luglio 2015 - 662 letture

In questo articolo si parla di attualità, rotary club tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/alPJ





logoEV