contatore accessi free

Tolentino: Piano di Recupero di iniziativa privata, e con finalità pubblica, per l’ex Cinema Politeama Piceno

Comune di Tolentino 2' di lettura 30/07/2015 - In considerazione che gli interventi del Centro Storico sono regolamentati dal Piano Particolareggiato delle Aree Storiche, in considerazione del fatto che la Fondazione Franco Moschini, in accordo con l'amministrazione comunale, si è fatta promotrice di un intervento finalizzato al recupero dell'edificio ex Cinema Politeama, attualmente in stato di abbandono, mantenendone l'utilizzo pubblico per attività varie legate allo spettacolo e che la stessa Fondazione ha presentato istanza per l'approvazione di un Piano di Recupero relativo a “Rifunzionalizzazione dell'edificio ex Cinema Politeama Piceno”, la Giunta municipale guidata dal Sindaco Giuseppe Pezzanesi ha deciso di adottare il Piano di Recupero di iniziativa privata, e con finalità pubblica, relativo all’ex Cinema Politeama Piceno”.

Inoltre è stato dato mandato di all'Area Urbanistica di: provvedere alla affissione all’Albo Pretorio dell’avviso di deposito e al contestuale deposito presso l’Ufficio di Segreteria di tutti gli atti tecnici a disposizione di chiunque ne abbia interesse, per 30 giorni consecutivi con la possibilità per gli interessati di presentare osservazioni e/o opposizione nei successivi 30 giorni;
provvedere alla pubblicazione all’Albo Pretorio telematico dell’avviso di deposito e di tutti gli elaborati tecnico – amministrativi per lo stesso periodo.

Il recupero dell'edificio prevede una serie di interventi volti a mantenere l'originaria destinazione per spettacolo con l'inserimento degli adeguamenti attualmente richiesti dalle normative vigenti in materia igienico-sanitaria, di prevenzione incendi, barriere architettoniche: si prevede una sala per spettacoli, ambienti multifunzionali per attività di formazione artistica, una caffetteria, oltre agli ambienti complementari destinati a depositi, camerini, servizi igienici, etc..

Per eseguire l'insieme dei lavori previsti è necessario approvare preventivamente un Piano di Recupero, anche se non comporta aumenti volumetrici e gli interventi previsti rispettano quanto stabilito dalla normativa in materia.
Il Piano di Recupero è stato sottoposto all’esame della Commissione Urbanistica ed Ambiente che ha espresso il proprio parere favorevole così come l’Asur, la Soprintendenza delle Belle Arti e la Provincia di Macerata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2015 alle 19:16 sul giornale del 31 luglio 2015 - 573 letture

In questo articolo si parla di politica, tolentino, Comune di Tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/amFH





logoEV
logoEV