contatore accessi free

Spaccio di eroina e marijuana, arrestati due nigeriani

1' di lettura 12/08/2015 - Al termine di una mirata indagine antidroga, condotta dai carabinieri della Compagnia di Macerata, sono stati tratti in arresto due cittadini nigeriani.

Si tratta di I.O., classe 1984, e N.D., classe 1980, che ora dovranno rispondere dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Nel corso della perquisizione, autorizzata dall’A.G. dopo gli sviluppi investigativi accertati con servizi di appostamento e pedinamento e svolta con la collaborazione delle unità cinofile del Nucleo Carabinieri di Pesaro, i militari hanno rinvenuto e sequestrato un ovulo da ingestione contenente 30 grammi di eroina, due involucri contenenti complessivamente 5 grammi di marijuana, un bilancino elettronico di precisione; un coltello a serramanico tipo farfalla e 1530 euro in contanti ritenuti provento dello spaccio.

Pertanto i due, che alla vista dei militari hanno tentato invano di sbarazzarsi di parte dell’eroina gettandola nel bagno, sono stati tratti in arresto e condotti presso le Camere di Sicurezza in attesa dell’udienza.








Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2015 alle 19:45 sul giornale del 13 agosto 2015 - 900 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, macerata, marijuana, eroina, Sudani Alice Scarpini, spaccio di sostanze stupefacenti, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/am9D





logoEV
logoEV