Monte San Giusto: un weekend all'insegna del cibo giusto

cibo 4' di lettura 11/09/2015 - Appuntamento a Monte San Giusto, la città che conserva la pala di Lorenzo Lotto (“La Crocifissione”), con un weekend per capire il “giusto” del cibo, sabato 12 e domenica 13 settembre. L’iniziativa firmata dalla Condotta Slow Food di Corridonia che vuole realizzare un orto e una stalla in Kenia.

"Slow Food difende il cibo buono, pulito e giusto – sottolinea la Piccola Tavola della Condotta di Corridonia – noi abbiamo deciso di dedicare un weekend per mettere al centro la giustizia sociale legata al cibo". La Piccola Tavola è composta da Paolo Luciani, Fabio Pierantoni, Fabio Mariani, Elisabetta Alessandrini, Valerio Calzolaio, Agostino Fermani, Luigi Montalboddi, Gianpaolo Antongirolami e Andrea Garbuglia. Per questa iniziativa ha partecipato anche Mirko Pisacane che ha seguito la pagina social dell’evento.

Sia sabato che domenica si terranno incontri sul cibo, elemento centrale nella vita umana e le sue ripercussioni sociali, politiche e umanitarie.

Sabato si inizierà con i laboratori: alle 16.00 introduzione alla degustazione: “Il Miele, scopriamolo insieme...” seguito dalla dott.ssa Mariassunta Stefano dell’ASSAM con i mieli del produttore Agostino Compagnucci di Monte San Giusto, alle 18.00 introduzione alla degustazione dell’olio a cura di Barbara Alfei dell’ASSAM. Alle ore 16.30, presso il Palazzo Bonafede e Piazza Aldo Moro con l’inaugurazione della mostra fotografica “Il bello di Noi Marche” e “Mostra audio-visiva: lavoro, vita e radio al Gran Ghetto”.

Alle 17.30, nella Piazzetta di Vicolo dell’Orto incontro dal titolo “Il Cibo è …” con Eros Scarafoni (“Cheese for Peace per il progetto Stalla/fattoria nel villaggio Jua Africa in Kenya di ComicsxAfrica”), Errico Recanati (“… la rappresentatività di un territorio … a tavola”), Gabriele Squaiella (“sovranità alimentare e Ogm”), Massimo Rocco (“Presidente della cooperativa Le Terre di Don Peppe Diana Libera terra”) e Paola Senesi (referente del Coordinamento Regionale di Libera Marche). Alle 19.30 in piazza Aldo Moro è tempo di “De-Gusto-Azione” con Rio Maggio, Fattoria Le Terrazze, La Calcinara, Cantina Santori, Cantina Bastianelli, Cantina Vittorini, Cantina Colpaola, Cantina Pantaleone, Cantina Fontezoppa, Alberto Quacquarini; Cherri d’Acquaviva, Maria Pia Castelli, Vigneti Vallorani, Emanuele Dianeti, Terracruda, Tenuta di Tavignano e Birrifirma di Marco Simoni. Le degustazioni sono a offerta e parte del ricavato verrà destinato al crowdfunding «il poco di ognuno per il bene di tutti» che, dopo l'adozione di un orto da parte della comunità del cibo dei bambini degli Orti in Condotta di Corridonia, Macerata e Mogliano, servirà per la costruzione di una stalla-fattoria e all'acquisto di animali (capre, mucche e pecore) dal cui latte ottenere formaggio e "cibo giusto", alimenti necessari per il sostentamento della comunità del villaggio Jua Africa del Kenya realizzato da ComicsxAfrica di Roberto Riccio che prevede un Ospedale per bambini, una scuola, una fattoria, orti, un dispensario e un laboratorio.

Alle 20.30 al Cineteatro Durastante ci sarà la Proiezione del film "L’uomo del grano", biografia del grande scienziato marchigiano Nazareno Strampelli, scritto, diretto e prodotto da Giancarlo Baudena che sarà presente insieme a Anna Olivucci (Fondazione Marche Film Commission), Oriana Porfiri (agronoma e studiosa di Strampelli). La serata si concluderà con il concerto di Mirco Menna (voce), Diego Guerzoni (violoncellista di Zucchero) e Red Rossi (batterista del grande Ray Mantilla).

Domenica mattina (13 settembre) ci sarà il mercato biologico/biodinamico con la rete d’impresa Vivi la tua Terra - CiSei; I Presìdi Slow Food della Regione Marche; Manualità, che passione! A cura dell’associazione “Le Terre del Picchio”.

Alle 10.00 incontro sul tema Giusto di Gusto, nel cortile del Palazzo Bonafede con Ugo Pazzi, Presidente Slow Food Marche, Valerio Calzolaio ( ...Ecoprofughi. Migrazioni forzate di ieri, di oggi e di domani alla luce dell’Enciclica Lauda to sì - Custodiamo il Creato); Roberto Riccio ...il progetto Villaggio Jua Africa di ComicsXAfrica; Redattori di Radio Ghetto ...gruppo di attivisti Radio Ghetto Voci Libere.

In Piazza Aldo Moro alle 15.00 si svolgerà la gara della tagliatella fatta a mano, a seguire la gara della pigiatura dell’uva. Alle 18.30 nel cortile del Palazzo Bonafede Ugo Pazzi illustrerà Il nostro Spreco Quotidiano secondo Slow Food, mentre Andrea Bagalini e Moira Giusepponi presenteranno il progetto Good Food Bag e gli altri progetti di Legambiente. Ai partecipanti sarà consegnata gratuitamente una Good Food Bag (fino ad esaurimento scorte) e una copia de "Il nostro spreco quotidiano".

La manifestazione ha il patrocinio di Padiglione Italia Expo Milano 2015, Regione Marche, Provincia di Macerata, Comune di Monte San Giusto, Fondazione Marche Cinema Multimedia in collaborazione con Assam, CiSei, Pro Loco Monte San Giusto, Legambiente Marche, Radio Ghetto e ComicsxAfrica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2015 alle 18:31 sul giornale del 12 settembre 2015 - 904 letture

In questo articolo si parla di attualità, monte san giusto, cibo, slow food

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/an2E





logoEV