contatore accessi free

Volley: ecco Christenson, 'Sono molto carico, alla Lube mi sento già a casa'

1' di lettura 08/10/2015 - Bagno di folla e tanto entusiasmo all'Eurosuole Forum di Civitanova Marche per la presentazione ufficiale di Micah Christenson , palleggiatore statunitense, reduce dalla vittoria della World Cup in Giappone dove ha ricevuto il premio di miglior regista, e ingaggiato quest'estate dalla Cucine Lube Banca Marche.

Il neo biancorosso a stelle e strisce, sbarcato ieri sera in Italia, è stato accolto dalla presidente Simona Sileoni e dal d.s. Stefano Recine, per poi dedicarsi alle domande dei numerosi giornalisti presenti in sala stampa e concedersi ad autografi e foto di rito insieme ai tantissimi tifosi, tra cui una nutrita rappresentanza del club "Lube nel Cuore" con al seguito corone di fiori biancorosse in stile hawaiano. Proprio come Christenson, nativo di Honolulu, Hawaii.

Un accoglienza che ha scaldato subito il cuore del neo regista Lube, pronto a vivere la sua prima stagione in Italia con grande determinazione ed entusiasmo. "Sono davvero carico per questa avventura - ha detto Christenson - Ho già visto che Civitanova è una bellissima città dove vivere, e tutti finora mi hanno fatto sentire come se fossi a casa. Questo calore dei tifosi mi stimola ulteriormente per dare il massimo in questa mia prima stagione oltre oceano. Ho guardato in tv alcune partite del campionato italiano e so quanto sia duro, così come la Champions League, altro torneo prestigioso in cui scenderò in campo".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2015 alle 22:23 sul giornale del 09 ottobre 2015 - 555 letture

In questo articolo si parla di sport, macerata, volley, lube volley, lube banca marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ao1V





logoEV
logoEV


Cookie Policy