Cus Macerata: per la prima volta conquistata la Final Eight C5 di Coppa con 2 formazioni

2' di lettura 15/10/2015 - Missione compiuta. La squadra dei “grandi” del Cus Macerata protagonista nella C1 di calcio a cinque, ha ottenuto mercoledì sera contro Futsal Sambucheto la terza partecipazione consecutiva alla Final Eight di Coppa Marche. Un traguardo ancor più bello per l’Ente universitario perché per la prima volta porterà due formazioni alla kermesse, i grandi appunto e quella dei Giovanissimi.

La C1 in dettaglio mercoledì ha bissato in casa per 4-2 contro Futsal Sambucheto il già praticamente decisivo blitz 5-1 dell’andata. Domenica invece era stata la formazione dei Giovanissimi ad avanzare battendo Fight Bulls Corridonia 10-7 e chiudendo così il girone iniziale a punteggio pieno.

Sono giorni d’oro per il Cus che nel weekend aveva calato un poker d’assi strepitoso grazie anche alle vittorie al debutto del team Juniores e soprattutto delle ragazze allenate da mister Alberto Scuffia, la novità di questa stagione nella florida sezione del calcio a 5.

Lo sport di squadra in “rosa” tornava in via Valerio dopo 3 anni e non poteva esserci rientro migliore perché le ragazze hanno asfaltato 16-0 Porto San Giorgio. Una goleada da 8 reti per tempo, 4 a testa per Carciofi e Fiorentini e risultato più roboante nel campionato regionale di serie C. La Juniores invece ha superato 9-6 il Castelbellino completando la gran rimonta una volta sotto 2-4.

Da venerdì 16 via ad un altro weekend di incontri e per la C1 dei mister Bacosi e Zampolini arriva la trasferta più difficile del campionato, a Fano contro la capolista Eta Beta che intimorisce forte delle 5 affermazioni nelle prime 5 partite. Il Cus si presenta staccato di 5 lunghezze ma in risalita, reduce dal successo 7-4 sul Città di Falconara materializzatosi nella ripresa. All’interno della vittoria, la bella storia e la dura legge degli ex Bacaloni e Vallucci, rispettivamente autori di 4 gol e doppietta.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2015 alle 18:45 sul giornale del 16 ottobre 2015 - 604 letture

In questo articolo si parla di sport, Cus Macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/apfl





logoEV
logoEV