Sicurezza: 20 nuovi carabinieri per l'entroterra maceratese

Nuovi carabinieri per l'entroterra maceratese 1' di lettura 15/10/2015 - La scorsa settimana sono stati destinati al Comando Provinciale Carabinieri di Macerata 20 giovani Carabinieri provenienti direttamente dalle Scuole Allievi dell’Arma, al termine del loro ciclo addestrativo, ed assegnati a questo territorio su precisa disposizione del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri di Roma.

L’arrivo dei neo giunti, che andranno a ripianare l’organico deficitario di alcuni reparti dipendenti, costituisce senz’altro un segnale di attenzione e sensibilità che l’Arma ha voluto riservare a questa Provincia in risposta ad una sempre crescente richiesta di sicurezza da parte dei cittadini e delle locali Istituzioni ed in un ottica condivisa di poter incrementare l’azione di controllo del territorio per esercitare un più efficace contrasto alla criminalità, con particolare attenzione rivolta ai reati contro il patrimonio e relativi al traffico di sostanze stupefacenti.

I giovani Carabinieri, tra i quali ci sono anche 4 militari donne, sono stati ricevuti dal Comandante Provinciale di Macerata, Colonnello Stefano Di Iulio, che ha rivolto loro parole di benvenuto invitandoli a profondere le migliori energie al servizio della locale collettività (nella foto).

I 20 Carabinieri sono stati destinati alle seguenti Stazioni, dislocate in gran parte nell’entroterra: Matelica, Macerata, Sarnano, Camerino, San Ginesio, San Severino Marche, Pieve Torina, Castelraimondo, Pievebovigliana, Visso, Loro Piceno, Fiuminata, Apiro, Tolentino, Cingoli, Penna San Giovani, Belforte del Chienti, Serravalle del Chienti e Pioraco.


da Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Fermo





Questo è un articolo pubblicato il 15-10-2015 alle 17:30 sul giornale del 16 ottobre 2015 - 497 letture

In questo articolo si parla di attualità, carabinieri, matelica, castelraimondo, san severino marche, camerino, Compagnia dei Carabinieri, articolo, nuovi carabinieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/apeY





logoEV
logoEV