contatore accessi free

Morrovalle: “Educare insieme”, l’obiettivo dell’unione tra tutte le realtà del comune

1' di lettura 18/11/2015 - “Educare insieme”: questo l’obiettivo del Patto Educativo Territoriale che rappresenta l’unione tra tutte le realtà del comune morrovallese che sono a contatto con bambini, giovani e ragazzi.

La firma di tale documento è avvenuta sabato scorso nei locali del Comune alla presenza del sindaco Stefano Montemarani, dell’assessore alle Politiche sociali Andrea Staffolani e con la partecipazione dei rappresentanti di associazioni socio-culturali, società sportive, scuola, parrocchie, centri per l’infanzia e d’aggregazione, che si sono impegnati ad adottare un protocollo comune di principi e valori per la gestione educativa dei minori, fornendo così alle famiglie un supporto sicuro e condiviso.

“Tutte le realtà del territorio rafforzeranno le relazioni tra le agenzie educative: collaboreranno per affrontare le varie problematiche e proporre iniziative a sostegno della famiglia - afferma l’assessore Staffolani - . La firma del patto è solo l’inizio di un cammino insieme e di un proficuo lavoro di rete per creare una società unita, non più frammentata. Dopo un lungo percorso condiviso tra le parti, vorrei ringraziare in primis il gruppo promotore dell’Acr locale (in particolare Federica Mancini), le associazioni aderenti e le assistenti sociali del Comune di Morrovalle Barbara Verdenelli e Sonia Gironacci”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2015 alle 17:29 sul giornale del 19 novembre 2015 - 511 letture

In questo articolo si parla di attualità, morrovalle, comune di morrovalle

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aqBg





logoEV
logoEV