contatore accessi free

Bisonni: 'Bocciata la mia mozione che intendeva tutelare l'ospedale di Tolentino'

Sandro Bisonni 1' di lettura 22/12/2015 - Il punto di primo intervento di Tolentino durante la notte sarà chiuso. A decretarlo, oggi, è stato il governo Ceriscioli che ha bocciato la mozione del consigliere Sandro Bisonni che intendeva tutelare l'ospedale di Tolentino da questo evento.

E' stata l'occasione per rimettere in discussione tutta la “ratio” della delibera di giunta 735 del 2013 che prevede la trasformazione dell'ospedale di Tolentino in casa della salute di tipo C e tentare di spezzare la continuità, in essere, con le politiche del governo Spacca.

Per Bisonni questa è l'ennesima penalizzazione dell'entroterra marchigiano, una situazione non più accettabile visto che il diritto alla salute è un diritto sancito costituzionalmente e che i cittadini dell'entroterra marchigiano pagano le stesse tasse degli altri marchigiani. Sono molto preoccupato, dichiara Bisonni, non si considera la condizione delle infrastrutture (delle strade in particolare) e la difficoltà che ha chi vive nell'entroterra nel raggiungere le strutture sanitarie in tempi rapidi e accettabili soprattutto in condizioni climatiche avverse.


   

da Sandro Bisonni
Europa Verde





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-12-2015 alle 18:49 sul giornale del 23 dicembre 2015 - 936 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, macerata, tolentino, Movimento 5 Stelle, Sandro Bisonni, ospedale di tolentino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/arUY





logoEV
logoEV