Spaccio di droga, due persone arrestate

Polizia di Stato 113 1' di lettura 11/09/2016 - Due corrieri della droga, trovati in possesso di 330 grammi di cocaina in pasta purissima, sono stati arrestati venerdì sera dagli agenti della Squadra Mobile di Macerata.

I due, B.N. di 35 annie B.I.,34, entrambi cittadini moldavi, erano arrivati in città a bordo di una Bmw e si erano fermati in piazza Indipendenza, davanti alla Chiesa di Santa Croce. Ad attenderli c'erano però i poliziotti della sezione antidroga, che avevano avuto notizia dell'imminente arrivo in città di un ingente quantitativo di cocaina dal Sudamerica. Gli agenti hanno fermato i due uomini e li hanno condotti in Questura.

All'interno dell'auto, sottoposta a controllo, sono state rinvenute diverse confezioni di cibo in scatola ancora chiuse ermeticamente. In una di queste, una scatola di tonno prodotta in Ecuador, c'era la droga: 330 grammi di cocaina purissima in pasta, sufficiente per realizzare 1.200 dosi, che avrebbero reso sul mercato circa 80mila euro. I due moldavi sono quindi stati arrestati e condotti nel carcere di Camerino.






Questo è un articolo pubblicato il 11-09-2016 alle 16:13 sul giornale del 12 settembre 2016 - 321 letture

In questo articolo si parla di cronaca, arresto, 113, cocaina, polizia di stato, spaccio di droga, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aA4x





logoEV