Porto Recanati: scontro frontale tra due auto, inutili i soccorsi per un 87enne di Appignano

ambulanza di notte - 550 1' di lettura 17/09/2016 - Non ce l’ha fatta l’87enne di Appignano alla guida della Fiat Punto che, venerdì sera, si è scontrata frontalmente con una Fiat Brava in via dell’Industria a Porto Recanati.

Per cause in fase di accertamento, attorno alle 20, la Fiat Punto, che viaggiava in direzione sud, e la Fiat Brava, che procedeva in direzione nord, all’altezza di via Mattei si sono scontrate.

Nell’impatto, in cui l’87enne è deceduto sul colpo, la Fiat Brava alimentata a metano, sulla quale viaggiava un 25enne pakistano residente a Cerreto d’Esi, si è incendiata. Il giovane, intrappolato, è stato estratto da un amico che lo precedeva con la propria auto.

Affidato alle cure dei sanitari del 118, è stato accompagnato all’ospedale regionale di Torrette di Ancona. Sul posto, oltre la Polizia Stradale di Macerata incaricata dei rilievi, sono intervenuti i vigili del fuoco di Civitanova Marche e Osimo che hanno spento le fiamme e messo in sicurezza i mezzi coinvolti nel sinistro.






Questo è un articolo pubblicato il 17-09-2016 alle 12:56 sul giornale del 19 settembre 2016 - 339 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, polizia stradale, porto recanati, cerreto d'esi, appignano, incidente stradale, 118, Sudani Alice Scarpini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aBiL





logoEV