contatore accessi free

Approvato il piano da 600 milioni del Mibact: 560mila euro per l'ex convento Zoccolanti di Corridonia

Terremoto Matelica 1' di lettura 20/02/2018 - Il comitato tecnico scientifico del Mibact ha approvato un piano di investimenti pari a 597.058.875 milioni di euro sul patrimonio culturale italiano.

Fondi immediatamente disponibili per realizzare interventi in tutta Italia, che comprendono il più importante piano antisismico finora finanziato sul patrimonio museale statale, una serie di azioni per la riqualificazione delle periferie urbane e numerosi restauri di beni culturali segnalati dal territorio. Il piano, che attinge al Fondo per gli investimenti e lo sviluppo infrastrutturale del Paese istituito dalla legge di bilancio 2017, risponde a una visione organica che considera strategico il ruolo del patrimonio culturale nelle politiche di tutela, sviluppo e promozione dei territori.

“Le risorse stanziate oggi – dichiara il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini – segnano un importante traguardo con il primo, grande piano di prevenzione del rischio sismico per i musei statali e la messa in sicurezza del patrimonio culturale nazionale”.

Nella provincia di Macerata rientrano nel piano due interventi: il primo a Corridonia all'ex Convento Zoccolanti, dove per il completamento dei lavori di manutenzione e recupero sono stati stanziati 560.000 euro, mentre il secondo a Matelica al complesso di San Francesco (nella foto), dove per i lavori di completamento e restauro sono stati stanziati invece 980.000 euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2018 alle 16:02 sul giornale del 21 febbraio 2018 - 223 letture

In questo articolo si parla di attualità, matelica, corridonia, Beni Culturali, san francesco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aRRh





logoEV